Come funziona abbonamento Netflix condiviso: ecco come risparmiare sull’abbonamento a Netflix. Condividere abbonamento Netflix: come funziona e come risparmiare

Come condividere l’account Netflix: come fare, quanto costa, come funziona

Stremio Netflix Film Streaming Gratis

Come si condivide l’abbonamento a Netflix per risparmiare

Torniamo nuovamente a parlare di Netflix, il celebre sito di streaming video che da qualche tempo è disponibile anche in Italia.

Proprio pochi giorni fa, infatti, durante il CES 2016 di Las Vegas, è emersa una interessante novità relativamente a Netflix: da qualche giorno, infatti, è possibile condividere l’abbonamento a Netflix per risparmiare sui costi. In pratica, pagando un solo abbonamento, più utenti possono accedere a Netflix e guardare film e serie tv in streaming. In questo modo si risparmiano parecchi soldi sul costo dell’abbonamento di Netflix e la cosa, indubbiamente, non può che fare piacere.

In questo articolo, dunque, vediamo come fare per condividere l’abbonamento a Netflix e come funziona la condivisione dell’abbonamento al celebre servizio di streaming video. Visto che la funzione di condivisione dell’abbonamento a Netflix per più account è disponibile anche nel nostro Paese, vediamo come si può fare per risparmiare sul costo dell’abbonamento condividendo l’account con più persone.

Come ben sappiamo, prima di dover pagare l’abbonamento a Netflix possiamo provare il servizio per ben 30 giorni in modo completamente gratuito. Successivamente, terminato il periodo di prova, per vedere in streaming i film, le serie televisive, show e cartoni animati disponibili su Netflix dobbiamo pagare un regolare abbonamento.

Costo e tipologie abbonamento Netflix in Italia

Per essere precisi, sono disponibili 3 differenti tipi di abbonamento a Netflix, in base alle vostre esigenze, preferenze e necessità. Ecco i vari tipi di abbonamento che possiamo scegliere su Netflix:

  • Base – Costa 7,99 euro al mese e permette di guardare Netflix senza limiti su un solo dispositivo alla volta (TV, computer, smartphone o tablet) visionabili solo in qualità standard SD.
  • Standard – 9,99 euro al mese e permette di guardare Netflix senza limiti su 2 dispositivi contemporaneamente in alta definizione, ovvero in qualità HD.
  • Premium – Costa 11,99 euro al mese e permette di guardare Netflix senza limiti su 4 dispositivi contemporaneamente in qualità HD e ultra HD (quando disponibile) quest’ultima ideale per chi dispone di una TV 4K.

Netflix e la condivisione dell’account: come funziona, quali sono i limiti

Inutile negare che i prezzi dell’abbonamento a Netflix sono piuttosto contenuti, ma, anche se l’abbonamento a Netflix costa poco, dovete sapere che è possibile risparmiare qualche soldo in modo completamente legale. Se infatti pensate che il costo dell’abbonamento a Netflix sia eccessivo, dovete sapere che è possibile pagare l’abbonamento a Netflix la metà o anche meno. Ma come è possibile? Come si fa per pagare meno l’abbonamento a Netflix?

Come abbiamo anticipato, per risparmiare sui costi dell’abbonamento a Netflix è possibile condividere Netflix con altre persone senza infrangere in alcun modo il regolamento e i termini del servizio.

In pratica, eccezion fatta per l’abbonamento “Base”, che è limitato alla visione su un solo dispositivo in contemporanea, l’abbonamento “Standard” e “Premium” possono essere utilizzati per la visione in streaming dei contenuti rispettivamente da due e da quattro dispositivi contemporaneamente.

In questo modo potrete acquistare un abbonamento “Standard” o “Premium” a Netflix e successivamente lo potrete condividere con amici, parenti e conoscenti, suddividendo i costi dell’abbonamento. Così facendo, dunque, l’abbonamento “Standard” verrà a costare 4 euro ciascuno, mentre l’abbonamento “Premium” costerà 3 euro a persona. Mica male, no?

Importante: i profili Netflix non vanno confusi con l’account Netflix. Ogni abbonamento ha un account, ma ciascun account può avere fino a 5 profili. Questo semplifica ulteriormente la condivisione dell’account, perché, continuando con l’esempio di prima, è sufficiente stipulare un solo abbonamento Premium e creare poi 4 profili separati, in modo che ciascuno possa avere le proprie serie consigliate e possa riprendere la visione da dove era rimasto, senza andare ad interferire con i profili altrui.

Questo sistema ha però dei limiti. Anzitutto l’account, e quindi l’addebito dell’abbonamento, è unico. Indirizzo mail e password dell’account Netflix andranno condivisi tra tutti i partecipanti, ma la carta di credito su cui sarà effettuato l’addebito rimarrà unica; starà a voi dividervi le spese.

Secondariamente, è bene ricordare che ciascuno potrà utilizzare Netflix su un solo dispositivo alla volta, altrimenti ci sarà sempre il rischio di tagliare fuori qualcuno.

In sostanza, condividere un abbonamento a Netflix è conveniente, ma vi conviene anche farlo con persone fidate, o rischierete più problemi che vantaggi.

Come creare più profili per lo stesso abbonamento su Netflix

Per creare profili indipendenti su Netflix l’utente che procede al pagamento dell’abbonamento con la propria carta di credito. Una volta effettuato l’accesso a Netflix usando l’indirizzo email e la password indicate per la registrazione dell’account, a seconda dell’abbonamento scelto, non dovrà fare altro che creare un altro profilo (Standard) o altri tre profili (Premium) Netflix in modo tale che tutti gli utenti con i quali si è condiviso il costo di Netflix possano usare il servizio separatamente l’uno dall’altro. E, come anticipato, condividendo l’abbonamento a Netflix, tutti gli utenti possono vedere film e serie tv in streaming contemporaneamente, senza alcuna limitazione.

Condividere abbonamento Netflix | Conclusioni

Ecco, abbiamo concluso.

Come avrete sicuramente notato, condividere l’abbonamento di Netflix è estremamente facile, immediato e intuitivo. E in questo modo tutti possono sottoscrivere un abbonamento a Netflix risparmiando parecchio sul costo dello stesso. Se avete amici, parenti o conoscenti interessati a Netflix, potete condividere con loro il costo dell’abbonamento in pochi click.

Alla prossima guida su Netflix.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!