CarotDAV, un’unica nuvola per tutti. Installiamo e configuriamo CarotDAV per gestire tutti i servizi cloud da un unico posto

In un precedente articolo abbiamo visto quali sono i migliori servizi cloud per avere spazio online gratuitamente.

Screen Shot

Per chi se lo fosse perso, ecco il link:

CLOUD: ECCO I MIGLIORI SERVIZI PER AVERE SPAZIO GRATIS

Come anticipato in quell’articolo, oggi andiamo a conoscere da vicino il programma CarotDAV, che permette di gestire tutti i nostri account cloud con un’unica interfaccia, estremamente chiara, semplice e completamente gratuita da utilizzare.

Come abbiamo detto, con CarotDAV avremo la possibilità di aggregare diversi account di cloud storage e gestirli tutti da un unico posto, un pò come fa l’esplora risorse di Windows, solo che qui al posto dei vari dischi abbiamo gli archivi online.

Prima di utilizzare CarotDAV, dobbiamo ovviamente registrarci ai vari servizi di cloud storage di nostro interesse, sfruttando lo spazio messo a nostra disposizione da questi servizi. La scelta, come abbiamo visto, è davvero ambia e molti offrono la possibilità di ampliare, sempre gratis, ulteriormente lo spazio che mettono a disposizione.

Tra i più generosi ci sono CX, iDriveSync e Dropbox. Ma di questo abbiamo già parlato nel precedente articolo.

Nei passi seguenti vedremo come configurare CarotDAV per gestire tutti i nostri servizi cloud direttamente dalla pendrive e avere sempre a portata di mano tutti i nostri file. 

Possiamo scaricare il programma direttamente dal sito internet ufficiale. Tra le varie versioni, però, scegliamo quella portable, che ci permette di mettere l’applicazione su una chiavetta USB per portarla sempre con noi, con la possibilità di usarla senza doverla installare su qualsiasi PC.

DOWNLOAD

Scompattato l’archivio compresso, avviamo il file CarotDAV.exe per aprire il programma senza installazione. Il programma supporta i seguenti servizi cloud:

  • Box
  • Dropbox
  • Google Drive
  • SkyDrive
  • SugarSync
  • protocolli FTP, WebDAV e IMAP

Per aggiungere i nostri account cloud, andiamo in File/New Connection e selezioniamo il servizio di nostro interesse.

Quindi andiamo nella scheda General e in SettingName assegniamo un nome al profilo; clicchiamo su Authorize, inseriamo Username e Password e clicchiamo su OK. Allo stesso modo possiamo aggiungere anche altro account di spazio cloud.

Dopo aver configurato tutti i nostri account cloud su CarotDAV, sarà sufficiente cliccare due volte su uno di essi per esplorarne il contenuto. L’applicazione si comporta esattamente come un file manager per accedere ai vostri archivi. Servendoci del menù Edit possiamo poi caricare, spostare, rinominare e cancellare file e cartelle.

Se non vogliamo essere legati alla pendrive e quindi all’uso di CarotDAV, possiamo servirci della Web App Otixo (QUI)che possiamo usare da qualsiasi browser internet e PC. Per prima cosa dovete scaricare il programma, cliccare sul pulsante Sign Up for Free e compilare alcuni campi presenti nella scheda Create an Otixo Account. 

Da in MY CLOUD SERVICES possiamo aggiungere tutti i nostri servizi cloud con una procedura molto simile a quella vista con CarotDAV. Basterà cliccare sull’icona del servizio mostrata nel pannello di destra per avviare la procedura guidata per la configurazione delle credenziali di accesso.

Dopo aver configurato i vari servizi, possiamo accedere ai nostri file e trasferirli da un servizio all’altro con estrema facilità. Il vantaggio rispetto a CarotDAV è che, essendo accessibile da browser, può essere usata su qualsiasi piattaforma, anche quelle mobile come smartphone e tablet, senza dover installare altre applicazioni.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!