shopping

I Black Friday, cioè l’ultimo venerdì di novembre successivo al Giorno del Ringraziamento che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio, è ormai diventata una tradizione anche qui in Italia. Il “Venerdì Nero” ha infiammato il cuore degli amanti dello shopping on-line che ogni anno attendono con ansia questa giornata per assicurarsi qualche ottimo affare. Il motivo è piuttosto semplice: sconti fino al 70% che trascinano chiunque nella black week più pazza dell’anno.

Black Friday e Cyber Monday (ossia il lunedì cibernetico successivo) rappresentano l’inizio di settimane di promozioni e pubblicità dedicate agli sconti nei negozi on-line, stimolo natalizio all’acquisto del regalo. Sano marketing, insomma, ma chi pensa che sia possibile fare ottimi affari solo in questa black week si sbaglia.

Ogni giorno sul Web è un giorno buono per fare ottimi acquisti. Lo dimostra l’ormai ampia gamma di siti di e-commerce offerti agli internauti su cui è possibile trovare occasioni imperdibili tutto l’anno.

Dai prodotti hi-tech, ai capi di abbigliamento di ogni genere, ai viaggi in giro per il mondo fino ai prodotti alimentari che possiamo ricevere direttamente a casa nostra. In queste pagine, abbiamo selezionato i siti dove comprare in tutta sicurezza dall’Italia, scegliendo i migliori per le varie tipologie di prodotti. Non si tratta di una selezione esaustiva, ma vuole rappresentare un punto di partenza per chi si affaccia allo shopping on-line per la prima volta.

Acquistare on-line può risultare molto vantaggioso perché si ha un’ampia gamma di prodotti, risparmiando sui costi e sul tempo da dedicare. Ma non sempre è tutto oro quello che luccica. Acquistare bene su Internet richiede una certa esperienza e una buona dose di informazione. L’info-commerce rappresenta un aspetto importante di ogni acquisto on-line.

Poiché le piattaforme sono tante, può capitare di trovare su siti diversi uno stesso identico oggetto a prezzi anche sensibilmente diversi, solo perché proposti da diversi venditori. È bene quindi non affidarsi ad una soia piattaforma e fare qualche confronto.

Possiamo aiutarci con i siti e i servizi di shopping comparativo che, confrontando prodotti e prezzi, permettono agli acquirenti di rintracciare l’offerta più conveniente su un determinato prodotto in tutta la Rete.

Si tratta in sostanza di motori di ricerca che aiutano a trovare i migliori prezzi on-line. Queste piattaforme sono anche una vetrina per mostrare le caratteristiche, la descrizione e le recensioni relative ai prodotti venduti sul sito e-commerce. Ecco i comparatori di prezzo che vanno per la maggiore:

  1. Kelkoo

2. Trovaprezzi

3. Twenga