Guida su come attivare DJI Care sia entro le 48 ore dall’attivazione del drone che dopo le 48 ore

DJI Care è il programma di assistenza e garanzia dei droni DJI. Ecco la guida su come attivarla

I moderni droni, e sopratutto quelli della DJI sono apparecchiature sofisticate e costose, e l’azienda Cinese ha attivato una speciale forma di assistenza chiamata DJI Care e DJI Care Refresh che permette di aiutarvi nei casi in cui il vostro drone si spacca o viene danneggiato.

In questo articolo andiamo a vedere cos’è DJI Care e come attivarla.

Cosa sono DJI Care e DJI Care Refresh?

DJI Care Refresh è una particolare forma di assistenza messa in piedi da DJI che permette di ottenere diverse modalità di assistenza tra cui la sostituzione completa del drone. DJI Care invece vi permette di ottenere un rimborso sulla riparazione di pari importo al prezzo del drone. Entrambe le estensioni di garanzia offrono priorità di assistenza e tutte le spese extra a carico di DJI.

DJI Care Refresh e DJI Care sono disponibili per modelli selezionati di droni e le condizioni e prezzi variano in base al modello del vostro drone.

Dove si comprano DJI Care e DJI Care Refresh?

Le estensioni di garanzia DJI Care si comprano direttamente sul sito ufficiale di DJI, oltre che su numerosi partner commerciali. CLICCA QUI per comprare DJI Care sul sito ufficiale di DJI ed una volta comprato riceverete un seriale per attivare la vostra estensione di garanzia.

Come attivare DJI Care o DJI Care Refresh ENTRO 2 giorni dall’attivazione del drone?

Se avete comprato il drone e la garanzia direttamente dal sito di DJI, DJI Cara sarà associata in automatico al vostro drone, mentre se il Drone è stato comprato su altri store e l’estensione di garanzia sul sito DJI, allora dovete procedere all’attivazione.

L’attivazione della DJI Care è da fare entro le 48 ore dall’attivazione del drone senza aver volato perchè ovviamente se attivare DJI Care dopo il primo volo è necessaria una verifica del drone che sia in condizioni ottimali e non danneggiato.

Per attivare DJI Care dovete andare direttamente sul sito di DJI CLICCANDO QUI.

Una volta fatto accesso alla sezione dedicata nel form dovete inserire il codice si attivazione, il seriale del drone e opzionalmente non per tutti i droni, il seriale del Gimbal. I seriali del drone e del gimbal le trovare sul drone mentre l’activation code vi è fornito quando comprare la DJI Care.

Nella pagina successiva dovete inserire le vostre informazioni personali ed infine procedere con l’attivazione. In pochi secondi avrete attivato la vostra DJI Care.

Come attivare DJI Care o DJI Care Refresh DOPO i 2 giorni dall’attivazione del drone?

Discorso diverso se avete già fatto volare il vostro drone ha già volato e sono passare 48 ore dall’attivazione del drone ed in questo caso l’attivazione della DJI Care è più lunga e laboriosa e non è detto che DJI accetti la vostra attivazione tardiva.

Infatti sul Mavic Pro ho attivato subito la garanzia mentre sullo Spark ho aspettato ma contattando il servizio clienti di DJI, mi ha detto che per procedere all’attivazione della garanzia anche dopo le 48 ore dall’attivazione del drone è necessario seguire alcuni passaggi di verifica.

Per far si che DJI verifichi il drone e le sue condizioni dovete registrare un video di cui vi elenco brevemente i passi che dovete fare e che mi ha descritto, in lingua inglese, l’operatore e che riassumo di seguito:

  1. Inquadrare il drone, con batteria smontata e telecomando collegato allo smartphone mostrando i seriali del drone.
  2. Poi dovete accendere il drone ed avviare l’applicazione sullo smartphone.
  3. Dall’app poi dovete calibrare il compass, formattare la microSD ed infine fare un check della IMU.
  4. Ora inquadrate il drone ed il radiocomando e mostrate il funzionamento del gimbal in tutti i suoi movimenti, avviate le eliche dal telecomando e fate sollevare il drone fino a 3 metri di altezza facendolo spostare sopra, sotto, a destra e sinistra.
  5. Fate salire il drone fino a 20 metri facendolo restare 2 secondi immobile, poi portale o a 200 metri di distanza e 120 metri di altezza il tutto inquadrando il telecomando.
  6. Ritornare al punto di partenza e mostrare il telecomando.
  7. Infine caricate il video su YouTube ed inviatelo all’assistenza DJI per attivare la vostra DJI Care.

Insomma più difficile a spiegarlo che a farlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here