In quest’articolo: Ecco come mettersi in contatto con l’Assistenza Clienti Amazon, risolvere problemi con gli ordini, prodotti difettosi, riparazioni in garanzia semplicemente in pochi click!

Amazon

Amazon: È uno dei migliori eCommerce presenti al mondo, infatti con la sua ampia disponibilità di prodotti e con un efficiente servizio migliaia di clienti acquistano migliaia di prodotti ogni giorno.

Ma quanto buono ed efficiente possa essere si sa i problemi ci sono ci saranno sempre, l’importante e risolverne quanti più possibile. Ma quando si parla di Amazon balza subito in mente ciò per cui sono molto conosciuti e cioè per la soddisfazione dell’utente, infatti in Amazon tengono abbastanza conto sia dei bisogni sia di cosa ne pensa l’utente del servizio ricevuto.

Quando fate un’ordine potete lasciare vari feedback come all’imballaggio, alla consegna, al venditore ed infine anche all’operatore che vi fornisce assistenza. Ci tengono molto a creare un servizio migliore. Se avete allora bisogno di contattare il Servizio Clienti Amazon ecco Come si Fa:

  1. Recatevi su Amazon.it
  2. Cliccate su AiutoScreen Shot 2015-12-17 at 14.40.36
  3. Scorrete ora la pagina in basso e cliccate su “Ulteriori informazioni?” e poi click su “Contattaci”;
  4. Effettuate il log-in;
  5. Scegliete l’ordine da voi effettuato su cui ricevere assistenza;
  6. Scegliete un argomento;
  7. Scegliete la modalità di contatto: Telefono, Chat o eMail



Scegliendo Telefono sarete richiamati in pochi secondi, scegliendo chat un operatore sarà a vostra disposizione immediatamente mentre inviando una mail al servizio clienti dovreste ricevere risposta nel giro di qualche ora!

Se il vostro ordine necessita di assistenza e quindi dovrete rispedire l’oggetto l’operatore vi chiederà la modalità che preferite: Attualmente offrono Ritiro a Domicilio con Corriere SDA oppure Consegna all’ufficio Postale. Nel primo casi basta imballare l’oggetto (meglio se nell’imballo originale) ed attendere che passa il corriere a casa vostra (riceverete comunque istruzioni dettagliate via mail poichè possono cambiare in futuro);

Nel secondo caso bisogna ovviamente sempre imballare il prodotto, stampare il documento di spedizione da incollare al pacco e portarlo all’Ufficio Postale. Potete andare in qualsiasi ufficio postale, se l’addetto allo sportello non è molto aggiornato e non sa come gestire una spedizione prepagata dice che bisogna leggere il codice a barre con l’apposito lettore e i dati della spedizione gli si compileranno in automatico sul suo computer!

Io vi consiglio la modalità Ritiro a Domicilio, se avete qualcuno a casa ad attendere il corriere è la migliore alternativa.

Ragazzi, al prossimo articolo. Non dimenticatevi di scrivervi ai nostri social network per rimanere aggiornati sul mondo Hi-Tech e non solo!