Ecco la guida per formattare e ripristinare completamente il PC Windows. Come fare per formattare Windows. Come formattare il PC

maxresdefault

Dovete formattare e ripristinare completamente il vostro PC Windows? Avete bisogno di ripristinare da zero il vostro computer e non sapete come fare? Vi servono indicazioni su come formattare Windows e come formattare il PC per ripristinarlo da zero? Nessun problema, in questo articolo vi aiuteremo passo passo.

Non so come siete abituati voi, ma io almeno 1 volta all’anno formatto il mio PC Windows e lo ripristino come nuovo. In questo modo il computer resta sempre veloce ed efficiente e ripulisco periodicamente il sistema operativo da tutta la spazzatura che si accumula con l’uso “standard”.

Formattare il PC è un’operazione semplice, ma un pò lunga e macchinosa: gli utenti esperti lo possono fare in pochi click, ma gli utenti meno esperti potrebbero avere qualche problema nel formattare il PC e nel ripristinarlo. Ecco perchè in questa guida vedremo insieme tutti i passaggi che vi aiuteranno a formattare il vostro PC Windows e a fare il reset completo del sistema operativo.

Quando avrete seguito tutti i passaggi della guida il vostro computer sarà come nuovo: tutta la spazzatura sarà stata rimossa, ma al contempo avrete rimosso anche tutti i vostri file. Ecco perchè, prima di formattare il PC Windows, è indispensabile fare un backup. Ma procediamo con ordine e vediamo tutti i passaggi da seguire per formattare il PC e ripristinare Windows. 

Se il vostro PC è diventato troppo lento, funziona male, lo spazio sul disco fisso sta esaurendo o ci sono altri problemi, probabilmente formattare il PC è la soluzione migliore. Con una bella formattazione, infatti, vengono cancellati tutti i file dal disco fisso del computer, ma nello stesso tempo il sistema operativo viene “rinfrescato” e alleggerito e, ad operazione conclusa, tutto tornerà a funzionare alla grande.

Basta con le chiacchiere e iniziamo con la nostra guida per formattare il computer in maniera semplice. 

Prima di tutto dovete fare un backup dei vostri dati di Windows.

La formattazione andrà a cancellare tutti i file presenti sul sistema operativo, quindi, se non volete perderli, dovete fare il backup. Io vi consiglio di fare un backup manuale, salvando su un disco fisso esterno, su chiavetta USB o su DVD solo i file e le cartelle che volete effettivamente salvare. Fare un backup automatico è più comodo e veloce, vero, ma rischiate di portarvi dietro vecchi problemi e difetti. Con un backup manuale, invece, potete selezionare i file e le cartelle da salvare e in questo modo andrete a fare una bella pulizia sul computer, mantenendo solo quei file che vi servono effettivamente e cancellando tutti gli altri.

Scegliete voi se fare un backup manuale o automatico, l’importante è che lo facciate!

Potete anche usare il software incluso in Windows (Start > Utility > Backup e Ripristino), o in alternativa potete usare uno dei tanti software per il backup di Windows.

Dopo aver fatto il backup di tutti i file e i documenti importanti, l’altra cosa fondamentale è fare il backup dei driver di sistema.

A meno che non abbiate TUTTI i CD e DVD con i driver del vostro sistema operativo, usate questo programma per fare il backup di tutti i driver installati su Windows. In questo modo li potrete salvare in modo facile, veloce e automatico e, cosa molto importante, li potrete installare successivamente tutti in pochi click. E’ la soluzione migliore e più veloce per fare il backup dei driver di Windows.

Come fare il backup dei driver di Windows

Ovviamente, per poter formattare o ripristinare il vostro computer Windows, vi serve il DVD originale di Windows o la chiavetta USB con l’installazione di Windows. Senza uno di questi due strumenti non potete formattare il PC e ripristinare Windows.

Se avete il DVD di Windows, nessun problema, dovete solo tenerlo a portata di mano. Se non avete il DVD di Windows e volete formattare il PC usando la chiavetta USB, dovete scaricare l’immagine ISO della versione di Windows che volete installarla e successivamente dovete trasferirla su chiavetta USB utilizzando un software apposito. Ad esempio il programma Windows 7 USB/DVD Download tool (per Windows 7 e successivi) è perfetto per installare Windows tra chiavetta USB: è facile da usare, veloce, immediato e può essere utilizzato anche dagli utenti meno esperti. In pochi click vi permetterà di trasferire la vostra immagine ISO di Windows su chiavetta USB.

Ora siete finalmente pronti per formattare il computer e formattare il PC. Vediamo come procedere.

Prima di tutto dovete inserire il DVD di Windows o la chiavetta USB di Windows nei rispettivi spazi, quindi riavviate il PC.

Per poter avviare il PC da DVD o da chiavetta USB (e quindi per poter avviare la procedura di formattazione del PC), dovete cambiare l’ordine di boot: il sistema operativo è programmato in modo da leggere il vostro hard disk all’accensione, ma voi dovrete modificarlo in modo da dirgli di leggere prima il DVD o la porta USB, in modo che il sistema non si avvii da disco fisso, ma da DVD o da chiavetta USB.

Per fare questo dovete andare nel BIOS del PC: accedere al BIOS è un’operazione che varia in base alla marca del singolo PC, ma in generale per accedere al BIOS bisogna premere uno dei tasti funzione della tastiera (di solito è F2, F10 o Canc) subito dopo aver premuto il pulsante di accensione del PC.

Una volta entrati nel BIOS, per cambiare l’ordine di avvio delle periferiche di Windows, dovete andare nella sezione Advanced del BIOS, selezionare l’opzione Boot Order, mettere il drive del CD-ROM o l’unità USB in prima posizione. Salvate e uscite dal BIOS. Al riavvio successivo il vostro PC partirà leggendo il DVD o la chiavetta USB in base alle vostre indicazioni.

A questo punto non dovrete fare altro che seguire le indicazioni a schermo per continuare a formattare il PC: l’operazione è guidata passo passo in lingua italiana e molto semplice. Indicativamente dura dai 30 ai 45 minuti e, alla fine dell’operazione, avrete formattato il PC e ripristinato completamente Windows.

Una volta che avrete formattato il PC, dovrete installare nuovamente i driver (di cui avete fatto il backup in precedenza) e potrete ripristinare il backup dei vostri file.

Anche se la guida può sembrare un pò lunga, vi assicuro che formattare il PC e ripristinare Windows è un’operazione piuttosto semplice. E’ quasi tutta completamente guidata, dovrete solo avere un pò di pazienza per portare a termine tutte le operazioni.

Se avete bisogno di aiuto per formattare il PC e ripristinare Windows, lasciate un commento a questo articolo.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!