Come risolvere l’Errore 500 sui blog WordPress e come disattivare l’aggiornamento automatico di WordPress 3.7 [Guida]

Oggi WordPress ha rilasciato l’aggiornamento alla versione 3.7 che oltre a correggere numerosi bug ha introdotto una comoda funzione che permette di aggiornare automaticamente la piattaforma WordPress senza doverci occupare noi di un eventuale aggiornamento disponibile. Questa funzione è molto utile poiché con ogni nuovo aggiornamento vengono corretti bug, errori e bug di sicurezza per migliorare la velocità e la sicurezza dei nostri siti web.

Purtroppo come spesso accade anche con i plugin, un aggiornamento in background, spesso e volentieri crea problemi sui nostri siti rendendoli inaccessibili o con gravi errori di visualizzazione.

0

Ecco  che molti siti web basati su piattaforma WordPress che hanno aggiornato questa notte alla versione 3.7 si sono ritrovati con il sito web inaccessibile.

In questo articolo andremo a vedere come risolvere questo problema che è davvero un errore semplice da risolvere visto che è tutto una questione di permessi assegnati al nostro sito web che in questo nuovo aggiornamento vengono modificati e su servizi di hosting, come Aruba per esempio, non è permesso modificare i permessi e quindi viene reso inaccessibile.

Come risolvere Error 500 su WordPress

L‘errore 500 non permette di accedere al sito web in nessun modo. Solo via FTP è possibile avere accesso al nostro spazio web. La soluzione è davvero facile, infatti vi basterà andare a modificare i permessi del vostro sito web così da ripristinare il tutto in pochi click.

Metodo 1:

Il primo metodo è funzionante al 100 % su server hostati su Aruba

  1. Adate su aruba e fate l’accesso dall’apposito pannello di controllo. Inserite i dati e captcha e poi cliccate su accedi.
  2. Ora andate su Pannello gestione Hosting Linux e cliccate su file manager1
  3. Poi su strumenti e Impostazioni2
  4. Cliccare sul pulsante Riparazione Permission che è l’ultimo in fondo a destra.3
  5. Si aprirà un popup su cui dovrete solo cliccare ok.4
  6. Fatto questo tutto tornerà alla normalità.
  7. Per fare in modo che non si verifichi di nuovo al prossimo aggiornamento, aprite il file wp-config.php e aggiungete queste due righe:

    • define(‘FS_CHMOD_FILE’,0755);
    • define(‘FS_CHMOD_DIR’,0755);

Abbiamo visto come risolvere l’Errore 500 presenti su molti siti dopo l’aggiornamento di WordPress.

Disattivare l’aggiornamento automatico di WordPress 3.7

Inoltre come abbiamo detto, WordPress 3.7 ha introdotto la nuova funzione di aggiornamento automatico appena sarà disponibile una nuova versione ed è attivata di default.

Ecco come disattivare l’aggiornamento automatico introdotto da WordPress 3.7, andando ad aggiungere la seguente linea nel file wp-config.php:

  • define( ‘AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED’, true );

Finito. Salvate e copiate il file wp-config.php sul vostro sito ed adesso ad ogni nuovo update non avrete più problemi.