Come fare per aumentare la velocità dei Torrent: la guida definitiva piena di trucchi e consigli indispensabili

Trucchi e consigli per scaricare velocemente e al massimo della velocità i file Torrnet da internet

Ultimamente sono tornati in voga alcuni programmi per il download dei file Torrent da internet, da usare come alternativa ai fastidiosi, lenti e costosi siti di file hosting. Questi software, disponibili gratuitamente in rete, consentono infatti agli utenti di scaricare da internet qualsiasi tipo di file, dai film ai giochi e ai programmi, senza tralasciare i sistemi operativi, in modo veloce, semplice e abbastanza immediato. Purtroppo, però, capita che spesso i software per scaricare file Torrent richiedano una complessa configurazione per scaricare al massimo della velocità di download. Per usare programmi come uTorrent o simili, infatti, sono necessari alcuni accorgimenti per ottimizzare i software di download dei Torrent e scaricare velocemente da internet i vostri file. E oggi noi vi spiegheremo come fare.

In questo articolo, dunque, cercheremo di raccogliere una serie di consigli e trucchi che vi permetteranno di scaricare velocemente i vostri file Torrent da internet e di sfruttare al massimo la velocità di download offerta dalla vostra linea ADSL. Non è detto che, alla fine della guida, riusciate effettivamente a scaricare al massimo della velocità, ma qui sono raccolti tutti i principali consigli che vi permetteranno di ottimizzare la configurazione del vostro programma di download dei file Torrent.

Dunque, se anche voi state cercando un modo per aprire le porte di uTorrent, per velocizzare il download dei torrent e per scaricare da internet i file Torrent alla massima velocità, siete proprio nel posto giusto.

Iniziamo subito con i consigli che vi permetteranno di scaricare al massimo della velocità i vostri file Torrent da internet, configurando correttamente programmi come uTorrent e BitTorrent, che, ad oggi, sono i migliori per quanto riguarda il download di file Torrent dal web, insieme al “neonato qBitTorrent.

Come aumentare la velocità di download dei file Torrent e scaricare al massimo della velocità da internet

Prima di tutto, per scaricare al massimo della velocità i vostri file Torrent, vi consiglio di usare un buon client, che sia in grado di offrirvi tante opzioni da configurare e personalizzare.

Personalmente, vi consiglio di usare qBitTorrent, un programma completamente gratuito che vi consentirà di scaricare i file Torrent dal web in modo facile, veloce ed immediato. Negli ultimi tempi ha soppiantato software simili come uTorrent e BitTorrent, grazie alla sua “leggerezza” e alle tante funzionalità offerte. Si tratta infatti di un client open source, multi-piattaforma (disponibile per Windows, GNU/Linux e OS X) e soprattutto molto veloce e completo.

Molto interessante, poi, rispetto alla concorrenza, la presenza del motore di ricerca interno per i torrent (in stile eMule). Sicuramente uno strumento da provare! Scarichiamo dunque il programma e avviamolo sui nostri PC o Mac per iniziare a prendere confidenza con l’interfaccia del software: qBittorrent

Ovviamente, però, siete liberi di usare programmi alternativi come Vuze, BitTorrent o uTorrent in base alle vostre preferenze.

Come aprire le porte del router e di uTorrent per scaricare velocemente i Torrent da internet

Per poter scaricare velocemente i file Torrent da internet, è necessario, come abbiamo detto, che il software che useremo per scaricare sia correttamente configurato.

Una cosa molto importante, ad esempio, è che le porte di download siano aperte: in caso alternativo, infatti, non riusciremo a scaricare i file Torrent da internet al massimo della velocità e, anzi, riscontreremo non pochi problemi di download. I nostri download di file Torrent, infatti, risulteranno lenti e non termineranno mai. Vediamo quindi come fare per aprire le porte per scaricare i file Torrent.

Come abbiamo detto, per poter scaricare a grande velocità bisogna aprire le porte utilizzate dal client per comunicare con Tracker e DHT. Per fare questo, bisogna andare nelle opzioni del programma di download dei Torrent (ipotizziamo in questo caso qBittorrent) andando in Opzioni -> Connessione. Queste istruzioni, come detto, riguardano il programma qBitTorrent, ma valgono per tutti i software. Vi basta solo trovare la voce corretta nel vostro programma di download dei Torrent.

Per aprire le porte e scaricare velocemente i Torrent da internet, bisogna prima di tutto controllare che sia presente la spunta a Usa port fowarding di UPnP / NAT-PMP dal mio router.

A questo punto, se avete fatto tutto correttamente, dovrete riuscire a scaricare senza grossi problemi da internet. Per fare una verifica, controllate nella parte bassa della finestra del programma: ci sarà un pallino che dovrebbe essere colorato di verde. Se è verde, significa che le porte sono aperte e potete scaricare velocemente da uTorrent e altri programmi. Se il pallino è giallo, significa invece che le porte NON sono state aperte correttamente e che quindi avete dei problemi di download.

Se il problema di porte chiuse persiste, bisogna agire in modo più profondo e complesso. Vediamo come.

Prima di vedere come aprire le porte del router per uTorrent in dettaglio, devi scoprire qual è la porta che il programma utilizza per connettersi alla rete. Come si fa? È semplicissimo. Se utilizzi un PC equipaggiato con Windows, avvia uTorrent (o programma simile), clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra e seleziona la voce Connessione dalla barra laterale di sinistra, nella finestra che si apre. La porta utilizzata da uTorrent per connettersi ad Internet è quella specificata nel campo Porta usata per le connessioni in entrata.

Se utilizzi un Mac, puoi scoprire il numero della porta da aprire nel router semplicemente avviando uTorrent e selezionando la voce Preferences dal menu uTorrent. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Network e appunta il numero che trovi nel campo Incoming TCP port: quella è la porta utilizzata dall’applicazione per il download e l’upload dei file dalla rete Torrent.

Ora puoi passare all’azione e aprire le porte del router per uTorrent.

Avvia dunque il browser che utilizzi di solito per navigare in Internet (es. Chrome, Firefox, ecc.) e accedi al pannello di controllo del tuo router collegandoti all’indirizzo 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1. Quando ti viene chiesto di inserire nome utente e password per accedere al router, se non sai quali dati inserire prova con le combinazioni admin/admin oppure admin/password. Qualora non riuscissi ad effettuare l’accesso, consulta il manuale di istruzioni del router per scoprire quali sono le informazioni corrette da inserire nel form di login.

Una volta entrato nel pannello di configurazione del router, devi individuare la sezione dedicata alla configurazione delle porte. Purtroppo non posso essere più preciso, poiché ogni modello di router ha dei menu e dei pannelli di configurazione strutturati in maniera diversa, ma posso farti un paio di esempi pratici.

A questo punto, non dovresti più avere problemi di connessione con uTorrent. Ad ogni modo, puoi verificare la corretta configurazione del router selezionando la voce Setup automatizzato dal menu Opzioni del programma e cliccando sul pulsante Inizia i test. Verrà avviato un test che analizza lo stato del router, la velocità di connessione e provvede a impostare automaticamente uTorrent per scaricare al massimo delle sue potenzialità.

Come aumentare la velocità di download dei file Torrent: controllare il numero di connessioni e torrent attivi

Per scaricare velocemente i Torrent da internet, è importante che il file che volete scaricare abbia un elevato numero di seed, cioè di utenti che lo condividono. Più utenti lo stanno condividendo, più fonti avrete per scaricarlo, più andrete veloci. Molto semplice.

Per ogni file che andate a scaricare, dunque, controllate il numero di SEED: se è elevato, voi scaricherete in fretta, se è basso, voi scaricherete lentamente. E’ un principio molto semplice. Ma questo non basta ancora per scaricare velocemente i file Torrent da internet. Bisogna modificare anche altri parametri come il numero massimo di connessioni raggiungibili dal nostro client, il numero massimo di utenti connessi per torrent e gli slot di upload disponibili. Esagerare con questi parametri (in eccesso o in difetto) avrà pesanti ripercussioni sulla velocità della nostra linea, quindi vediamo come agire.

Nel vostro programma di Torrent, aprite le impostazioni di connessione e agite sui parametri legati ai “Limiti di Connessione” e “Accodamento Torrent”. 

Per inserire i valori corretti, prima di tutto fate un controllo della velocità effettiva della vostra linea ADSL, usando un sito come questo: http://www.speedtest.net/it/

Ovviamente quando fate il test assicuratevi che non ci siano altri programmi o dispositivi connessi alla rete internet che possano falsare il risultato. Fate il test più volte per controllare che i valori siano effettivamente corretti. Poi, in base alla velocità di download evidenziata dal test di velocità internet della vostra connessione, basandovi su questa tabella:

Selezione_008

quindi inserite nel programma di download Torrent i valori che corrispondono alla vostra linea ADSL. Dovete solo scegliere la riga che fa al caso vostro in base allo Speedtest e inserire i valori suggeriti nelle colonne. Inoltre, per evitare di saturare il nostro modem/router non andremo mai ad impostare oltre le 100 connessioni per torrent. 

Come aumentare la velocità di download dei file Torrent: impostare la velocità di Upload e Download

Come ultimi parametri, per scaricare velocemente file torrent da internet, dobbiamo configurare la velocità di download e upload da inserire nel programma di download dei torrent. Per fare questo, possiamo basarci ancora sui risultati dello speedtest fatto poco fa.

E’ importante evitare di configurare al massimo della velocità il programma, altrimenti, mentre questo sarà attivo, non riusciremo praticamente a navigare su internet, visto che la banda sarà completamente usata dal programma e non rimarrà niente a disposizione per lavorare, giocare o navigare su internet.

Dunque, una volta fatto lo speedtest, seguite queste istruzioni per configurare correttamente il programma di download dei file Torrent. 

Impostare velocità Upload Torrent

Per ottenere il numero giusto da utilizzare nel client basta questa semplice formula matematica: VU x 1000/16 – 2

Dove per VU si intende il valore di upload segnalato dallo speedtest. Potete ovviamente approssimare a numeri interi, ma vi consiglio di farlo sempre per difetto.

Impostare velocità Download Torrent

Per ottenerla moltiplichiamo la velocità di Download mostrata dallo SpeedTest per 128 e calcoliamo l’80% del totale: VD x 128 = n e successivamente facciamo n x 80/100 = V

Dove VD è il valore di Download rivelato dal sito.

Ottenuti i nostri valori, andiamo pure ad inserirli all’interno del programma di download dei Torrent nelle Opzioni alla voce Velocità

Direi che è tutto, la guida è terminata.

A questo punto non vi resta che scaricare un torrent di prova con un alto numero di seed per verificare la bontà delle impostazioni che abbiamo appena inserito. Ad esempio provate con questo, che è ovviamente gratuito e libero da diritti d’autore.

Come abbiamo detto in apertura di articolo, non possiamo garantirvi che, terminata la guida, tutto funzioni alla perfezione, ma diciamo che questi sono i principali parametri da tenere sotto controllo quando volete scaricare file Torrent dalla rete. Considerate poi, che molti operatori italiani come TeleTu e Fastweb impongono grossi limiti per quanto riguarda i download di file Torrent, quindi, anche seguendo tutta la guida, potreste notare velocità di download molto basse e problemi simili.  

Link torrent | Ubuntu 13.10 Desktop (64-bit)

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Rocco_Leonello

    Molto meglio la rete irc ….