Beats Music presenta un nuovo servizio di streaming musical in stile Spotify o Google Play Music All Access: ecco come usarlo in Italia

Dopo vari rumor e voci non confermate, debutta oggi negli Stati Uniti Beats Audio, il servizio di streaming musicale di Beats Music che andrà a fare concorrenza direttamente a servizi come Sporify e Google Play Music.

Vediamo dunque insieme cosa è, come funziona e cosa offre il nuovo Beats Music e, soprattutto, come fare per usare Beats Music anche dall’Italia, visto che per ora Beats Music è disponibile solo negli USA.

Beats Music debutta negli Stati Uniti. Ecco come utilizzarlo in Italia [GUIDA].

Beats Audio ha lanciato oggi Beats Music, il già annunciato servizio di streaming musical in stile Spotify o Google Play Music All Access, è stato finalmente presentato in modo ufficiale dall’azienda. Come anticipato, purtroppo Beats Music è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti d’America, anche se in futuro potrebbe sbarcare anche in Europa.

Il funzionamento di Beats Music, comunque, non è così innovativo e Beats Music va semplicemente ad affiancare gli altri servizi già disponibili da tempo. Le premesse sono le solite: 10 euro al mese, 20 milioni di canzoni che potete scaricare offline o ascoltare in streaming.

Come abbiamo detto, però, al momento Beats Music è disponibile solo negli USA. Se però volete usare Beats Music anche dall’Italia, non ci sono problemi: ecco una semplice guida che vi permetterà di scaricare e usare Beats Music anche dall’Italia senza grosse difficoltà. Vediamo come.

Come usare il servizio di streaming musicale Beats Music anche dall’Italia

Ecco come fare per usare il servizio di streaming musicale Beats Music anche dall’Italia.

  • Scaricare TunnelBear – Scaricate ed installate TunnelBear, un’applicazione disponibile gratuitamente per Windows e Mac, che farà credere al sito di Beats Music (ed a qualsiasi altro sito internet) che la vostra connessione provenga da un provider all’interno dei confini statunitensi. Dopo aver scaricato l’applicazione dal sito ufficiale www.tunnelbear.com ed aver proceduto all’installazione, si dovrà creare un account gratuito di accesso al servizio. Nella fase di registrazione dovrete usare un’indirizzo email reale, che poi sarà necessario confermare per attivare il servizio.
  • Attivare TunnelBear – Una volta avviato il programma, sarà necessario selezionare “United States” nel menu a comparsa sulla destra, e successivamente selezionare la voce “On” nella manopola presente sulla sinistra.
  • Registrarsi su beatsmusic.com – Per accedere al servizio di streaming musicale di Beats, sarà semplicemente necessario andare sul sito http://beatsmusic.com/ ed effettuare la registrazione selezionando l’apposita icona.

    Dopo un semplice procedimento di sign up, avrete accesso al portale, ma per ascoltare la musica in streaming sarà necessario il download dell’applicazione per iOS ed Android.

  • Per scaricare l’applicazione per iOS sarà necessario disporre di un account nell’App Store USA. La procedura di registrazione allo Store Statunitense è molto semplice: dopo aver scelto l’App Store nella finestra di scelta in iTunes, dovrete procedere alla normale la registrazione gratuita al servizio, nella quale bisognerà inserire un indirizzo email reale ed un indirizzo di residenza fittizio (potete usare Google Maps, inserendo magari un indirizzo qualsiasi di un’abitazione o un’attività come hotel o ristoranti a New York). Come detto, infatti, l’indirizzo può essere fittizio, non deve essere necessariamente reale. Terminata la registrazione all’App Store Statunitense, sarà semplicemente necessario cliccare QUI per dare il via al download dell’applicazione di Beats Music.

    Per scaricare l’applicazione per Android invece, la procedura è molto più semplice. L’installazione dovrà avvenire direttamente dal browser web del vostro computer, e si avvierà semplicemente cliccando QUI.

Installata l’applicazione sullo smartphone o sul tablet con il quale si vuole accedere al servizio, non resta che effettuare il login ed il gioco è fatto: sarete pronti per usare il servizio di streaming musicale Beats Music anche dall’Italia.

Ricordo che, una volta attivato il servizio, pr sette giorni avrete a disposizione l’accesso totalmente gratuito. Al termine del periodo di prova però, sarà necessario sottoscrivere un piano di abbonamento, che sarà a pagamento.

Sinceramente non sentivo la mancanza di un altro servizio musicale in streaming, mi bastano quelli già esistenti, visto che sia Spotify che Grooveshark fanno le stesse cose, in modo gratuito, sia da PC che da smartphone e tablet. Voi cosa ne pensate?

LEGGI ANCHE:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=8IoOHVMU9kY’]

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Mike Mone

    concordo con te, pero spotify da smarphone è quasi inutilizzabile… il fatto che puoi cambiare massimo 5 canzoni i ogni ora è fastidioso