Meglio una rete Wifi o cavi Ethernet? Quale è più veloce? Quale è meglio? Connessione alla rete meglio WiFi o Ethernet? Ethernet o WiFi?

E’ meglio usare una connessione Ethernet o WiFi? Cerchiamo di fare chiarezza

ethernet

Connessione alla rete via wifi o cavo ethernet? Quale preferire? Quale è migliore?

Siete indecisi se collegare il vostro computer alla rete internet tramite Ethernet o WiFi? In questo articolo cercheremo di capire le differenze tra la rete Ethernet e quella WiFi per capire quale sia meglio per le vostre esigenze.

Non sapete se usare la rete Ethernet o quella WiFi per collegarvi a internet? Non sapete le differenze tra la connessione Ethernet e quella WiFi? Nessun problema, siete nel posto giusto. Di seguito, infatti, vedremo le differenze tra la rete Ethernet e quella WiFi. 

Per collegare a internet il vostro computer (fisso o portatile) e le vostre console da gioco, potete chiaramente scegliere due strade alternative: quella del cavo Ethernet e quella della connessione WiFi.

Senza dubbio la connessione alla rete WiFi è più comoda: basta settare un paio di parametri in modo corretto e siete pronti per navigare sul web senza alcun problema e soprattutto senza essere legati a cavi e opere murarie. Inoltre, mentre la maggior parte dei dispositivi ha una connessione WiFi, non tutti hanno una porta Ethernet per connettersi al web. 

A prima vista, dunque, utilizzare una connessione WiFi per collegarsi a internet sembrerebbe la scelta migliore, ma non è sempre così. Per smartphone e tablet, probabilmente la connessione WiFi è meglio rispetto a quella Ethernet, ma per computer fissi e portatili (dotati di porta Ethernet), la situazione cambia.

Anche se più scomoda rispetto al WiFi, la connessione Ethernet ha ancora qualche vantaggio molti importante: in particolare, infatti, permette di avere una rete più veloce nella trasmissione di dati, con una minor latenza e zero rischio di interferenze. Lo stesso discorso vale anche per le console da gioco, dove la latenza è fondamentale per giocare online: anche in questo caso, la connessione Ethernet è da preferire (ove possibile) a quella WiFi.

Ma, dal punto di vista pratico, quanto è più veloce il cavo Ethernet rispetto al WiFi? La connessione Ethernet è davvero più veloce del WiFi?

Non ci sono dubbi: la connessione Ethernet è più veloce di quella WiFi. Ma di quanto? Quando è più veloce la connessione Ethernet rispetto al WiFi?

Differenza Velocità Ethernet/WiFi

Prima di tutto bisogna premettere che anno dopo anno il WiFi diventa più veloce, ma ad oggi la connessine Ethernet risulta ancora più veloce del WiFi.

In particolare, con il rilascio di nuovi standard l’802.11ac e l’802.11n, il WiFi sta andando sempre più veloce e raggiunge velocità teoriche anche fino 850Mb/s (la ac) e 150Mb/s (la n). Sicuramente andiamo più veloci che in passato, ma una connessione Ethernet cablata può teoricamente trasmettere con velocità fino a 10 Gb/s se si usa un cavo Cat-6 o 1 Gb/s con il più comune cavo Cat-5e.

Insomma, appare evidente che la connessione Ethernet risulta molto più veloce di quella WiFi e servirà ancora parecchio tempo affinché il WiFi possa raggiungere velocità di trasmissione paragonabili a quelle della connessione Ethernet.

Ma è importante sottolineare una cosa: la differenza di velocità tra le due modalità di trasmissione (WiFi ed Ethernet) riguarda solo lo scambio di dati (da un dispositivo o PC a un altro) all’interno della stessa rete, NON riguarda la velocità di download/upload da internet. In pratica, la differente velocità di WiFi e Ethernet va considerata solo quando si copiano o si trasferiscono dati e file da un computer, ma NON quando si parla di velocità di navigazione su internet. La connessione a Internet, infatti, non c’entra nulla. Indicativamente, dunque, facendo un test di connessione ad internet con WiFi ed Ethernet, non dovrebbero emergere grosse differenze.

Se non avete bisogno di scambiare file e documenti tra PC e tablet all’interno della stessa rete LAN, dunque, la connessione WiFi sembra essere la scelta migliore e più comoda. Ma bisogna considerare un aspetto molto importante ancora: se non c’è reale differenza di velocità di navigazione internet tra WiFi e Ethernet, bisogna tenere in considerazione che la connessione internet via cavo Ethernet è comunque migliore per qualità e risulta ovviamente più stabile, offre minor latenza e ha meno ritardo nella trasmissione di dati.

Come detto in precedenza, la latenza è un fattore importante nella qualità di una connessione di rete soprattutto per chi gioca online in multiplayer (solitamente la latenza nei giochi multiplayer viene indicata con il ping, che rappresenta il tempo di ritardo in cui noi vediamo quello che fanno gli altri giocatori)

Minore è la latenza, migliore è la qualità della connessione internet e, di conseguenza, migliore sarà la nostra esperienza di gioco online. Chi gioca molto online dovrebbe dunque preferire una connessione Ethernet ad una WiFi. Per gli altri, invece, le differenze saranno davvero minime.

Per quanto riguarda il WiFi, infine, bisogna considerare un’altra cosa importante: essendo una rete senza fili, che si trasmette per onde, questa rete può essere in qualche modo influenzata (e con essa la sua velocità) da altri dispositivi elettronici. Eventuali interferenze che impattano sulla rete WiFi potrebbero rallentare la connessione ad internet e di conseguenza la velocità di navigazione, di upload e di download, che a loro volta impattano sulla qualità della nostra connessione. Ad esempio, se ci sono interferenze pesanti sul WiFi, i video che guardiamo in streaming da internet potrebbero andare lentamente o a scatti, giusto per fare un esempio.

Inoltre bisogna ricordare che la rete WiFi può essere disturbata, oltre che da altri dispositivi elettronici, anche da altre reti WiFi: se abitate in un palazzo pieno di reti WiFi, il vostro potrebbe “soffrire” e potreste riscontrare qualche problema di navigazione sul web. La connessione Ethernet non soffre di questi problemi.

Concludendo, dunque, è meglio una connessione Ethernet o WiFi?

In conclusione, è meglio collegarsi a internet con Ethernet o con il WiFi? E’ meglio la rete Ethernet o quella WiFi?

Come avrete intuito leggendo l’articolo, non c’è uno standard che in assoluto sia migliore dell’altro. Il WiFi è indubbiamente più comodo e versatile, mentre la connessione Ethernet è più stabile e affidabile.

Se dovete collegare a internet smartphone o tablet, non potete scegliere: dovete passare per il WiFi, visto che questi dispositivi non hanno la porta Ethernet. Se invece dovete collegare a internet un PC Fisso, portatile, un Mac o un MacBook, prendete seriamente in considerazione l’utilizzo di un cavo Ethernet per avere una connessione più sicura e stabile.

E’ chiaro che non sempre si può usare un cavo Ethernet per collegarsi a internet, quindi la scelta tra i due standard dipende anche dalla situazione in cui vi trovate e dalle vostre esigenze. Se avete la possibilità di usare il cavo Ethernet, però, fatelo, visto che in questo modo potrete evitare interferenze e problemi di latenza.

E’ più sicuro il cavo Ethernet o il WiFi?

Inoltre, cosa da non dimenticare, il cavo Ethernet è più sicuro del WiFi: mentre la rete WiFi può essere attaccata dall’esterno da hacker bravi ed esperti, il cavo Ethernet non soffre di questi problemi di sicurezza, a meno che gli estranei o gli hacker non si colleghino fisicamente al vostro router (cioè devono entrare in casa vostra).

Ricerche correlate a meglio wifi o ethernet

meglio wifi o cavo ethernet

da ethernet a wifi

più veloce wifi o ethernet

 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!