7 consigli per rendere più veloce e leggero Lightroom. Come velocizzare e alleggerire Lightroom

In questo articolo cercheremo di vedere insieme 7 preziosi consigli per rendere Lightroom più leggero, veloce e scattante su PC Windows e Mac.

Sappiamo bene che il programma Lightroom ha due funzioni principali: processare le immagini e organizzarle al meglio (tramite tag, nomi, punteggi e metadati). E’ molto popolare sia tra i fotografi professionisti che tra gli hobbisti grazie alla sua funzionalità che permette di processare più foto contemporaneamente e di ottimizzare il flusso di lavoro.

Devi però sapere che Lightroom, proprio perchè è un programma così completo, richiede anche un hardware da top di gamma per poter funzionare correttamente.

Anzi, anche sui computer Windows e Mac più potenti questo programma fa fatica a funzionare: diventa lento, pesante, occupa tutta la memoria RAM e spinge al massimo processore e scheda video.

Basta cercare su Google per trovare decine di discussioni su vari forum in cui gli utilizzatori di Lightroom si chiedono come velocizzare il programma, come renderlo più leggero e come fare in modo che consumi meno risorse di sistema.

L’ultima volta, per farti un esempio, ho dovuto processare qualcosa come 1000 immagini in Lightroom: non ti dico i tempi biblici che ho dovuto aspettare perchè il programma facesse il suo lavoro. Una rottura di scatole e una perdita di tempo incredibile.

E le cose sono peggiorate soprattutto con gli ultimi 2 aggiornamenti, che hanno reso Lightroom ancora più lento di quanto già fosse. 

Se anche il tuo Lightroom è lento e troppo pesante, in questa guida ho la soluzione che fa per te. Sarò sincero: non c’è un modo per rendere Lightroom molto più veloce se non comprare un computer molto potente e costoso.

Lightroom richiede un hardware potente per funzionare, c’è poco da fare. Però modificando qualche opzione e impostazione di sistema potrai riuscire a rendere Lightroom leggermente più veloce e leggero. Tentar non nuoce, quindi iniziamo con la guida e vediamo quali parametri modificare per migliorare le prestazioni di Lightroom.

LEGGI ANCHE:

7 consigli per rendere Lightroom più veloce

Questi 7 consigli arrivano dal fotografo e insegnante Anthony Morganti, che ha realizzato un veloce filmato in cui spiega esattamente come fare per velocizzare il programma. Ecco a te il video:

Se però il filmato fosse poco chiaro, ecco un breve elenco dei 7 punti da seguire per (provare a) rendere Lightroom più leggero, veloce e scattante. 

#1. Crea Anteprime 1:1: fai in modo che Lightroom faccia delle anteprime 1:1 delle foto che vuoi modificare, evitando di occupare spazio extra sul disco fisso e rallentare l’importazione. In questo modo potrai lavorare più velocemente sulle tue immagini.

#2: Abbandona le Anteprime: imposta Lightroom in modo che abbandoni e scarti in automatico le anteprime dopo un certo numero di giorni in modo da liberare spazio sul disco fisso.

#3: Dimensione e qualità delle anteprime: assicurati che questi parametri siano appropriati per il tuo monitor. Evita che siano troppo elevati se non li sfrutti al 100%.

#4: Impostazioni Cache Camera Raw: aumenta la dimensione della cache finché puoi, aumentando la dimensione di default che dovrebbe essere 1GB.

#5: Usa la scheda grafica/processore grafico: prova ad abilitare/disabilitare l’uso del processore grafico per vedere se qualcosa migliora (vedi immagine sotto per trovare il menù con questa impostazione).

#6: Smart Previews: puoi ottenere prestazioni migliori provando ad attivare le Smart Previews (vedi foto sotto per attivare la funzione). Attivando questa opzione, però, abbasserai leggermente la qualità delle immagini durante l’editing (il file finale invece non perderà qualità o dettagli).

#7: Ottimizza il catalogo: usa la funzione di ottimizzazione automatica per mantenere l’ordine nel tempo.

#8 (consiglio personale): prova ad abbandonare Lightroom e passa a Capture One, che è MOLTO più leggero.

Ah, e se ancora tu non lo avessi, ti consiglio caldamente di usare un SSD sul computer che usi per modificare le foto con Lightroom. Noterai importanti miglioramenti!

Conclusioni

Direi che abbiamo concluso con questo articolo.

Allora, sei riuscito a velocizzare e ottimizzare Lightroom? E’ più veloce e leggero ora? Hai notato qualche miglioramento?

Tu quale preferisci? Faccelo sapere nei commenti a fine articolo! Secondo te la lista è completa o mancano dei servizi che sono ottimi e non abbiamo preso in considerazione?

Liberamente tradotto da: Petapixel

Seguici su Telegram per ricevere in tempo reale tutte le news e offerte esclusive!

Seguici su YouTube per guardare tutte le nostre guide e recensioni sul mondo della tecnologia

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here