In quest’articolo: Micidiale bug nell’applicazione Mail di OSX 10.11 El Capitan, l’app va in stallo continuando a caricare dati in memoria rendendo inutilizzabile l’intero sistema. Ecco come risolvere

email-huge-files-650-80

Quando si presenta sono “attimi di panico” specie se state lavorando al computer è non è proprio il momento di ritrovarsi con un computer completamente fuori controllo che risponde con molto molto ritardo a comandi del mouse.

Ovviamente sotto questi sintomi le cause potrebbero essere molteplici ma una di queste è il Memory Leak di Apple Mail. Infatti non solo su OSX 10.11 EL Capitan ma lo stesso problema si è presentato in passato a numerosi utenti anche su Mac OSX 10.10 Yosemite.

Un processo della suddetta app, nello specifico un processo incaricato di occuparsi del log dell’app, va in stallo continuando a caricare all’infinito dati in memoria. Ovviamente non solo saturerà tutta la RAM disponibile, ma grazie ai moderni meccanismi di swapping il processo fermerà la sua folle corsa quando vi avrà esaurito l’HD.

Monitorandolo per un po’ (un’oretta, tramite Activity Monitor) la sua immagine virtuale ha raggiunto le stratosferiche dimensioni di più di 70GB!



Come risolvere il Memory Leak?

  • Chiudere l’app Mail;
  • Recatevi in (Nome Utente)/Libreria/Containers/com.apple.mail/Data/Library/Logs/
  • Cancellate la cartella Mail (e svuotate il cestino)

Riaprite l’app e di nuovo funzionante come prima! fateci sapere se vi funziona!