SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Troppe ore al PC? Cosa fare per non affaticare gli occhi. Consigli per ridurre l’affatticamento degli occhi al computer. Come salvare gli occhi dallo schermo

Occhi | Computer | Come farli riposare

Come far riposare gli occhi mentre lavori al computer con questi semplici consigli. 

Che sia per lavoro, per divertimento o per interesse, so bene che passi sempre più ore davanti allo schermo del tuo PC. E so anche che i tuoi occhi iniziano a soffrire per tutte queste ore trascorse davanti allo schermo del computer. 

Trascorrendo tante ore davanti al computer sicuramente non diventerai cieco, ma indubbiamente i tuoi occhi non saranno particolarmente felici e, col tempo, ne risentiranno in modo più o meno evidente.

Se vuoi cercare di tutelare i tuoi occhi e la tua vista da tutte queste ore trascorse davanti allo schermo del computer, ecco a te qualche utile consiglio.

I consigli sono validi per ogni situazione: che tu utilizzi un computer fisso o portatile, seguendo queste indicazioni i tuoi occhi otterranno importanti benefici.

Se anche tu, arrivato a sera, senti che i tuoi occhi sono affaticati, noti qualche disturbo alla vista, stanchezza e magari anche mal di testa, dai una letta a queste indicazioni e a questi piccoli accorgimenti per proteggere la vista. 

Come far riposare gli occhi mentre si lavora al computer?

Come abbiamo già detto, lavorare per lungo tempo di fronte al pc può davvero affaticare i nostri occhi, causando arrossamenti, sensazione di secchezza e altri disturbi piuttosto fastidiosi. Ma come fare ad evitare il problema e proteggere la nostra vista?

Prima di tutto, assicurati che la postazione casalinga o di lavoro sia posizionata correttamente. In teoria bisognerebbe guardare lo schermo da una posizione leggermente sopraelevata, con un angolo compreso tra 15 e 20 gradi, a una distanza che va da 50 a 70 cm.

Fatto questo, segui la regola 20-20-20, consigliata dagli optometristi: ogni 20 minuti devi osservare per 20 secondi un oggetto situato a circa 50 centimetri.

Se invece sei stato 2 ore consecutive dinanzi al monitor del computer, allora devi fare una pausa di almeno 15 minuti.

Per migliorare gli effetti di questi consigli, meglio usare occhiali con lenti apposite per il lavoro al computer, in grado di diminuire l’abbagliamento e aumentare il contrasto, filtrando la famosa luce blu.

Un’altra regola sarebbe quella di evitare di utilizzare le lenti a contatto mentre si lavora al PC, preferendo invece gli occhiali per evitare o comunque limitare la secchezza oculare.

Ovviamente, poi, ti consiglio di sottoporti a dei regolari controlli oculistici, indispensabili per tenere monitorata la situazione.

Ricorda inoltre di lavorare sempre in una stanza ben illuminata e di tenere sempre pulito lo schermo del computer.

Ridurre affaticamento occhi – Conclusioni

Questi consigli sicuramente non proteggeranno al 100% la tua vista e i tuoi occhi dagli effetti negativi dello schermo del computer, ma ti aiuteranno a diminuirne al minimo lo stress.

Prova a metterli in atto e fammi sapere se noti qualche miglioramento o effetto benefico.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here