Ecco le VPN più veloci per navigare su internet sicuri, anonimi e protetti in totale privacy

Confronto tra le miglior VPN per trovare quella più veloce in download e upload

Torniamo nuovamente a parlare di VPN, quegli utilissimi servizi internet che permettono di navigare su internet in totale sicurezza e anonimato, accedendo anche a quei siti internet che sono stati oscurati o bloccati in un determinato Paese.

Già in passato abbiamo dedicato ampio spazio ai servizi VPN, quindi non ci dilungheremo a spiegare cosa è una VPN, come funziona e a cosa serve.

Se hai bisogno di informazioni di questo tipo, ti consiglio di leggere uno di questi articoli relativi ai servizi VPN:

Sempre in passato, visto che sul web ci sono tantissimi siti internet che offrono un servizio di VPN sia gratuito che a pagamento, abbiamo pensato di raccogliere in un elenco per te le 5 migliori estensioni da utilizzare per attivare una VPN sul browser internet Google Chrome. Ecco l’articolo dedicato:

Sempre in un precedente articolo, poi, abbiamo parlato delle migliori 5 VPN per PC Windows e Mac. Lo trovi qui, ti consiglio di darci una letta visto che è molto interessante:

Oggi, invece, ci concentriamo su un altro aspetto molto importante relativo alle reti VPN. In particolare parleremo delle VPN più veloci per navigare su internet, caricare e scaricare file. 

Oltre alla sicurezza, che è un aspetto fondamentale per una rete VPN, un altro punto molto importante è infatti quello relativo alla velocità di download e upload: alcune VPN sono molto sicure e proteggono al 100% i nostri dati, ma, per fare questo, rallentano in modo importante la connessione internet e caricano lentamente i siti web che visitiamo.

Ecco perchè di seguito troverai i migliori servizi VPN in fatto di velocità di upload e download. In questo modo non solo potrai navigare sul web sicuro, anonimo e protetto, ma potrai anche guardare film e video in streaming senza rallentamenti e potrai caricare e scaricare file dal web senza preoccupazioni. Come potrai notare, non sempre la sicurezza massima implica un rallentamento nella connessione web con una VPN.

Come abbiamo valutato i diversi servizi VPN

Per scegliere le VPN più veloci presenti in questo articolo non ci siamo limitati alla velocità di download e upload. E’ un parametro importante, vero, ma ci sono altri aspetti fondamentali da considerare. Una VPN veloce, infatti, potrebbe essere poco sicura o avere altri problemi. Per questo abbiamo tenuto conto di questi parametri importanti nella nostra analisi:

  • Velocità di upload e download – Oltre a questi, abbiamo analizzato anche ping e latenza
  • Disponibilità dei server – Alcuni servizi offrono più server rispetto ad altre e, come sappiamo, un server troppo lontano potrebbe rallentare la connessione o creare qualche problema. E’ importante, dunque, che la VPN offra tanti server tra cui scegliere per proteggere la nostra connessione web
  • Connessioni simultanee – Molti servizi VPN limitano il numero di dispositivi che si possono collegare al servizio contemporaneamente. Questo potrebbe creare problemi se usi la stessa VPN su PC e smartphone o tablet. Ecco perchè anche questo è un parametro importante da valutare
  • Limitazioni di traffico – Alcune VPN, ad esempio, bloccano Torrent e P2P. Anche questo è un parametro importante dunque da valutare attentamente
  • Limiti di banda – Alcune VPN limitano la banda disponibile quando consumi troppi dati. Se consumi troppo internet, le VPN ti fanno andare più lentamente. Non tutte, ma alcune lo fanno. Un altro parametro importante da valutare
  • Logging policy – Ultimo parametro importante riguarda la privacy. Alcune VPN rivendono i tuoi dati di navigazione a società terze, altre invece tengono tutti i dati sicuri e protetti.

Detto questo, vediamo quali sono a nostro avviso le VPN più veloci a cui affidarsi per navigare in anonimato sul web.

ExpressVPN

Sicuramente questa è una delle migliori VPN oggi disponibili. Non solo per velocità, ma in generale. Permette di scaricare velocemente dal web, è disponibile per Windows, Mac e Android, ha i migliori valori di download, upload e latenza in assoluto (i valori possono variare, ma in generale sono i migliori).

L’unico potenziale neo di ExpressVPN potrebbe essere il numero massimo di dispositivi connessi nello stesso tempo: si possono collegare contemporaneamente smartphone, tablet, PC e console, ma bisogna acquistarli a parte e pagare un prezzo aggiuntivo.

Ottima anche per quanto riguarda la sicurezza, senza dimenticare che ExpressVPN è una delle poche che funziona anche in Cina.

Non ci sono limiti di velocità, banda, file che vengono scaricati o riprodotti online. Il servizio garantisce sicurezza e anonimato al 100% e sicuramente è una scelta solida e sicura per quanto riguarda una VPN.

IPVanish

IPVanish offre davvero tanti server a cui connettersi. 750 distribuiti in 60 diversi Paesi. La scelta non manca. Ottima anche la velocità di upload e download, anche se varia in base al server scelto. In generale, comunque, la velocità garantita è davvero ottima.

Interessante notare anche che IPVanish non controlla o limita la banda internet, permette di cambiare infinite volte un server e non blocca traffico P2P o Torrent.

IPVanish consente fino a 5 connessioni contemporanee, ma è possibile aggiungerne altre in caso di necessità.

In generale, comunque, un’ottima scelta per quanto riguarda una VPN per navigare su internet sicuri, anonimi e protetti.

NordVPN

NordVPN è una VPN che ha un’ottima reputazione per quanto riguarda privacy e protezione dell’anonimato. Offre oltre 800 sever in giro per il mondo e garantisce un’elevata velocità di download e upload. E’ anche possibile collegare fino a 6 dispositivi insieme usando un solo account: è il servizio migliore da questo punto di vista.

Una funzionalità esclusiva di NordVPN è la possibilità di avere server personalizzati per determinati tipi di accesso online: “Ultra Fast TV server”, ad esempio, permette di sfruttare il video in streaming al massimo della velocità da tutto il mondo. Ci sono anche server dedicati al P2P, ai Torrent e così via.

NordVPN offre banda illimitata, altro punto a favore di questo servizio. Parlando di sicurezza, NordVPN è una delle migliori: non registra i dati degli utenti, non li cede a terzi, tutto è sicuro e protetto al massimo. Come se non bastasse, c’è una funzionalità utilissima che permette al programma di bloccare la connessione internet se per caso la VPN cadesse. Davvero valida questa NordVPN.

VyprVPN

L’ultimo servizio che ti segnalo si chiama VyprVPN, che garantisce velocità ed efficienza soprattutto per chi ama giocare online. La compagnia possiede tutti i suoi server, scrive codice ottimizzato per velocizzare le connessioni e usa hardware dedicato per supportare connessioni veloci anche al massimo del carico.

Non ci sono limiti di velocità o di banda ed è possibile cambiare server un numero illimitato di volte. Si possono scegliere oltre 700 server distribuiti in 70 Paesi nel mondo.

La sicurezza di VyprVPN è al TOP: ci sono vari protocolli di sicurezza che garantiscono la protezione dei dati scambiati durante la tua sessione di navigazione internet, mentre la VPN non registra le tue sessioni di navigazione e ovviamente non rivende a nessuno i tuoi dati. La tua privacy è garantita con VyprVPN.

Unico neo: non supporta i Torrent. Se però non scarichi file Torrent, VyprVPN fa sicuramente al caso tuo.

Perchè le VPN tendono ad essere lente?

La maggior parte dei problemi di lentezza di una VPN possono essere legati a:

  • servizio di bassa qualità
  • elevata sicurezza e protezione
  • server distribuiti nel mondo in Paesi troppo lontani

Se però usi uno dei servizi di cui abbiamo parlato poco sopra non riscontrerai nessuno di questi problemi. Tutte queste VPN offrono hardware al top, server in tutto il mondo (anche vicini all’Italia) e massima velocità di download e upload.

Il problema dei server che si trovano troppo lontano dalla tua posizione geografica è effettivamente concreto: più i server sono lontani, più tempo server per trasferire i pacchetti da un luogo all’altro. Come anticipato, però, con questi servizi non riscontrerai problemi di questo tipo: queste VPN, infatti, hanno server ovunque in modo da minimizzare i tempi di scambio dei pacchetti e garantire sempre un’elevata velocità di download e upload. Le VPN economiche, invece, spesso hanno prezzi bassi ma server molto lontani dalla tua posizione geografica e questo si traduce in connessioni internet lente, molto lente. 

Anche la massima sicurezza potrebbe essere un problema per quanto riguarda la velocità di connessione con una VPN: criptare i pacchetti richiede tempi più lunghi nella loro lavorazione e nel loro scambio, ma, ancora una volta, le migliori VPN riescono a minimizzare questi tempi pur senza abbassare la sicurezza dei dati scambiati. Altre VPN, invece, per essere più veloci abbassano le protezioni e la sicurezza dei dati, a discapito ovviamente degli utenti finali.

Come velocizzare la VPN

Anche se compri una VPN veloce come quelle elencate potresti avere problemi di connessione e lentezza. Non ti preoccupare, ci sono comunque vari modi per rendere più veloce una VPN. Prova a seguire questi consigli:

Cambia server: prova ad usare un altro server. Se usi un server più vicino probabilmente la connessione diventa più veloce.

Prova a cambiare dispositivo: prova a fare un test e passare dal computer al tablet o magari allo smartphone. Magari il problema, cambiando dispositivo, scompare: in questo caso il problema della lentezza potrebbe essere legato al tuo dispositivo e non alla VPN.

Prova una connessione via cavo: il tuo WiFi potrebbe avere problemi, per cui, per toglierti ogni dubbio, prova ad usare una connessione cablata.

Disattiva firewall e antivirus: fallo solo momentaneamente, ma i programmi di sicurezza installati sul tuo PC potrebbero rallentare internet e quindi la VPN. Prova a disattivare questi programmi sul tuo computer per vedere se il problema di lentezza permane.

Riavvia: la soluzione finale è sempre quella. Se i problemi restano, riavvia il tuo PC, smartphone o tablet e guarda se il problema persiste.

Seguendo questi consigli dovresti riuscire a risolvere i problemi di lentezza di internet e della VPN.

Il tuo ISP resta il problema principale

Indipendentemente dalla qualità della VPN che usi, ricorda che il fornitore del tuo servizio internet è comunque il problema principale in caso di lentezza.

Se la rete Telecom, Fastweb, Wind o qualunque essa sia (in base al tuo contratto) è lenta, c’è poco da fare: a cascata anche la VPN è lenta.

Parlando in modo concreto, se la tua VPN arriva a 50 megabits per seconds, ma la tua rete internet di casa arriva al massimo a 7 mega, non puoi fare miracoli e superare questo limite.

Evita i famosi Speed Boosters per velocizzare internet

Nota finale: stai lontano da tutti quei programmi che promettono di velocizzare la tua rete internet. Non servono praticamente a niente, vanno solo ad installare software aggiuntivo inutile sul tuo computer e, a conti fatti, anzichè velocizzare internet rallentano il computer.

Ci sono anche varie estensioni del browser internet che promettono di velocizzare la VPN, ma anche in questo caso stacci lontano: alcune ti assicurano di offrirti una VPN gratuita, altre dicono (misteriosamente) di velocizzare la tua connessione.

In tutti i casi evita di scaricare questi programmi: non velocizzano proprio niente, ma controllano la tua connessione, i siti che visiti, raccolgono dati a tua insaputa e li rivendono a terze parti.

Le VPN più veloci | Conclusioni

Bene, abbiamo concluso. Ti ho proposto, in questo lungo articolo, le migliori VPN da usare per navigare su internet in modo estremamente veloce e sicuro. 

Io personalmente uso GOM VPN: non è in lista perchè effettivamente è meno veloce di quelle proposte, ma comunque è abbastanza sicura e, portafoglio alla mano, è anche abbastanza economica. Pago infatti 4$ al mese per avere una VPN che mi soddisfa, mi permette di navigare su internet in anonimato e proteggendo la mia privacy alla perfezione.

Come hai notato, le alternative non mancano per navigare su internet sicuro e protetto e, soprattutto, per accedere ai siti bloccati e oscurati in Italia.

E tu che VPN usi per collegarti ad internet sicuro e protetto?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here