Scoprire e bloccare intrusioni rete WiFi. Come scoprire chi si collega al WiFi senza permesso. Accesso non autorizzato al WiFi: come scoprirlo e bloccarlo

Ecco la guida definitiva per scoprire chi si collega alla nostra rete WiFi senza autorizzazione

wifi

Scoprire chi si collega alla nostra rete WiFi senza permesso: migliori programmi

Oggi vi propongo una guida estremamente semplice ed utile che vi consente di scoprire e bloccare chi si collega alla vostra rete WiFi senza permesso. 

La vostra connessione WiFi si è improvvisamente rallentata e i download che avevate avviato si sono bruscamente stoppati. Che succede? Una misteriosa maledizione ha colpito la vostra rete? No, probabilmente è successa una cosa ancora peggiore: forse qualcuno si è appoggiato senza permesso alla vostra rete senza fili e sta consumando gran parte della banda a disposizione. Ma non vi preoccupate: lo staneremo subito e lo metteremo in condizione di non fare più danni. Vediamo come fare.

Come scoprire la presenza di intrusi nella rete WiFi

Se per caso avete una rete WiFi non protetta da password o avete paura che qualcuno abbia scoperto la password della vostra rete WiFi e la usi senza il vostro permesso, con questa guida avrete tutti gli strumenti per controllare chi si collega al vostro WiFi e chi sfrutta la vostra rete WiFi senza autorizzazione.

Come scoprire se ci sono intrusi connessi alla vostra rete WiFi

Grazie ai software che vi proponiamo, inoltre, potrete bloccare gli accessi non autorizzati alla vostra rete WiFi: se qualche vicino furbacchione ha deciso di sfruttare a scrocco la vostra rete WiFi per navigare gratis su internet, con i programmi che vi segnalo in questo articolo lo potrete scoprire e bloccare in pochi istanti.

Dunque, se anche voi volete scoprire, fermare e bloccare tutti quelli che si collegano al vostro WiFi senza permesso, siete nel posto giusto. Non perdiamo altro tempo e vediamo i migliori programmi per scoprire chi si collega gratis e senza permesso al nostro WiFi.

Come rilevare un intruso nella rete WiFi su Windows

Se avete un PC con sistema operativo Windows, consiglio di usare il programma GlassWire, che  monitora la rete WiFi e rappresenta un ottimo strumento di sicurezza. In sostanza, GlassWire non si limita a controllare chi sta utilizzando il WiFi, ma una serie di elementi che consentono di proteggere la rete e tenere traccia di quanti dati vengono utilizzati e da quali applicazioni. GlassWire è disponibile in versione gratuita e in una versione a pagamento che offre funzioni più avanzate.

Alcune caratteristiche:

  • Funzione di monitoraggio di rete virtuale: consente di visualizzare tutte le attività di rete passate e attuali presenti su un grafico semplice e facilmente comprensibile
  • Con GlassWire è possibile tenere traccia dell’utilizzo della larghezza di banda su base giornaliera, settimanale e mensile in dettaglio
  • GlassWire ha anche il monitoraggio del server remoto e la protezione della privacy su Internet
  • Con GlassWire è possibile mantenere la rete sicura rifiutando nuove connessioni di rete fino a quando non vengono autorizzate singolarmente
  • Il programma permette di negare l’accesso al WiFi a chiunque cerchi di utilizzare la rete senza il consenso dell’utente
  • L’app permette di salvare un report molto utile per capire che attività vengono svolte su internet dalle persone che accedono alla nostra rete WiFi senza consenso e autorizzazione
Sito ufficiale | GlassWire

In alternativa, sempre su Windows, consiglio il programma Zamzom, un tool di sicurezza che mostra anche gli indirizzi IP e MAC di ogni dispositivo collegato con la rete WiFi. Con Zamzom potete anche bannare un utente dal vostro router WiFi per fare in modo che non si possa mai più connettere alla vostra rete WiFi senza esplicita autorizzazione. Segnalo che la versione Premium di Zamzom consente anche di vedere chi è il proprietario del dispositivo che è collegato alla rete WiFi senza permesso o autorizzazione.

Aiutando a proteggere le reti wireless e a mantenere la sicurezza dei computer, il nuovo strumento freeware di Zamzom consente agli utenti di identificare tutti gli indirizzi Mac, quelli IP e i nomi dei computer che utilizzano un’unica rete wireless. In pochi secondi, Zamzom rivela tutti i computer, tanto quelli autorizzati quanto quelli non autorizzati, che hanno accesso a una data rete wireless.

Sito ufficiale | Zamzom

Come rilevare un intruso nella rete WiFi su Windows, Android, iPhone, Mac, Linux, Raspberry

Un altro programma molto interessante per scoprire intrusi nella rete WiFi e accessi non autorizzati al nostro WiFi è Fing. Con Fing è possibile controllare chi sta utilizzando la rete WiFi in pochi secondi.

Fing è un applicazione di analisi di rete nata per Adroid, che non è solo veloce e leggera, ma ha diversi strumenti di  monitoraggio. Successivamente l’app è sbarcata anche su tutte le altre piattaforme come Windows, iPhone, Mac, Linux, Raspberry. Insomma, Fing è disponibile su tutti i sistemi operativi ed è utilissimo per controllare accessi non autorizzati al WiFi.

L’applicazione è molto semplice da usare: anche gli utenti meno esperti possono rilevare accessi non autorizzati al WiFi in pochi istanti. Il programma mostra anche tante informazioni sulla rete WiFi che volete analizzare: permette di effettuare una ricerca completa per IP e MAC address, nome, il marchio del dispositivo e tanto altro ancora.

Sito Ufficiale | Fing

Come rilevare un intruso nella rete WiFi su Mac

Se avete un Mac siete particolarmente fortunati, perchè su questo sistema operativo c’è una funzione nativa che permette di analizzare la rete WiFi e di scoprire eventuali intrusi o accessi non autorizzati, quindi non avete bisogno di programmi aggiuntivi.

In particolare, nelle versioni moderne di Mac OS X come OS X Yosemit o OS X Mavericks, potete accedere alla Diagnostica wireless dalla barra del menu WiFi. Per farlo seguite questo percorso:

  • Cliccate sulle Impostazioni WiFi in OS X
  • Scegliete la voce “Diagnostica wireless”
  • Cliccate su “Scan” per vedere i risultati e scoprire chi si connette al WiFi senza permesso

Scopri chi si collega al tuo WiFi senza permesso con la nostra guida | Conclusioni

Bene, abbiamo concluso con la nostra guida dedicata alla protezione della vostra rete Wireless e WiFi. Se ancora non avete messo una password alla vostra rete WiFi, fatelo subito, altrimenti rischiate che chiunque la usi per connettersi ad internet, per usi leciti o illeciti. Se invece avete già una password complessa per la vostra rete WiFi, usate uno dei programmi proposti in questo articolo per controllare se qualcuno accede al vostro WiFi senza permesso e sfrutta la vostra rete wireless senza autorizzazione.

Come accorgersi se ci sono intrusi collegati alla propria WiFi

Per qualsiasi dubbio o domanda usate i commenti a fine articolo. Se conoscete altri programmi di questo tipo per migliorare la sicurezza della rete WiFi, segnalateli nei commenti.

Ah, dimenticavo: può essere scomodo, ma per sicurezza consiglio di cambiare periodicamente la password WiFi (1 volta al mese almeno) per evitare qualsiasi problema.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Sam

    Io per cercare di capire come mai il mio antivirus internet security mi rilevava un attacco o iniziato ad usare fing è devo dire che si comporta molto bene anche se non sono riuscito a capire il messaggio dell’antivirus … quest’app rileva tutti gli apparecchi indicandomi non solo l’ip ma anche la marca del device in modo da poter verificare se coincidono con gli apparecchi collegati in rete …