https://i0.wp.com/www.techzilla.it/wp-content/uploads/2012/11/itunes-versus-google-play-music.jpg?w=640

iTunes è il programma di Apple che permette di sincronizzare tutta la musica e non solo con dispositivi Apple come iPhone ed iPad in modo da avere sempre la nostra musica aggiornata ogni qual volta colleghiamo il nostro dispositivo al PC. Per chi utilizza entrambi i sistemi operativi mobile, iOS ed Android è doveroso trovare un punto di incontro per poter sincronizzare le due librerie musicali in modo da non dover avere doppioni oppure acquistare musica a casaccio.

Girando sul web ho cercato un metodo funzionante che mi permettesse di sincronizzare la mia libreria di iTunes con quella presente sul mio account Google Play Musica in modo da avere tutta la mia musica sincronizzata sul servizio di Google che utilizzo di più. Come vi dicevo ho trovato un modo che sincronizza in automatico la libreria di iTunes con quella del Google Play Music tutto facilmente ed in modo trasparente. Infatti dovrtete semplicemente installare l’app Google Play Musica dove verrà anche installata un’estensione sul nostro PC che effettuerà la sincronizzazione automatico quando il dispositivo Android sarà collegato ad una rete Wi-Fi.

Guida su come sincronizzare iTunes con Google Play Music

  1. Aprire la pagina di Google Play Musica, utilizzando Google Chrome, effettuate il login e scegliete il servizio gratuito che vi permetterà di caricare 50.000 brani.
  2. Andate nelle Impostazioni e selezionata la voce Musica da questo computer e date conferma cliccando su cliccateci su Avanti.
  3. Ora vi verrò chiesto di aggiungere il plugin Google Play Musica e grazie a questo plugin potrete ricercare tutta la musica presente sul PC, come la libreria di iTunes e vi verrà chiesto di sincronizzarla.
  4. Una volta avviata la sincronizzazione, in base al numero di brani presenti dovrete aspettare diverso tempo ed in automatico una volta finita, sul vostro dispositivo Android, aprite il Play Music, andate su Impostazioni e cercate la voce Memorizza nella cache e così magicamente avrete tutti i brani sincronizzati anche sul vostro dispositivo.