Come sapere chi ha chiamato con telefono spento o non raggiungibile. Vedi chi ci ha chiamato e cercato se il telefono non prende o occupatoTelegram-bot-ti-ho-cercato-800x534

“Ti ho cercato” diventa gratis, grazie ad un nuovo bot Telegram: ecco come fare

Anche se ormai siamo abituati a convivere con lo smartphone sempre acceso e pronto a squillare, può capitare che il telefono risulti spento o non raggiungibile. Magari ci troviamo in un’abitazione vecchia, con i muri spessi, dove la ricezione è pessima, oppure, più semplicemente, qualcuno prova a chiamarci mentre siamo al telefono con altre persone e di conseguenza la linea risulta occupata e lo smartphone può sembrare spento o non raggiungibile anche quando non lo è.

Sono tanti i casi in cui lo smartphone, per un motivo o per l’altro, può sembrare spento o non raggiungibile, proprio per questo gli operatori telefonici come Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia offrivano un servizio molto utile, chiamato “Ti ho cercato”, che permetteva di ricevere un SMS con il numero della persona che aveva provato a chiamarci quando il telefono era occupato, spento o non raggiungibile. Questo servizio era utilissimo, visto che ci permetteva di sapere gratuitamente chi ci aveva cercato mentre il nostro telefono non era raggiungibile.

Il servizio “Ti ho cercato” è effettivamente ancora funzionante, ma adesso è diventato a pagamento: se volete scoprire se qualcuno vi ha cercato mentre il vostro telefono non aveva linea o era occupato, dovete pagare. Come ho già evidenziato nei vecchi articoli, la cosa mi sembra assurda visto che il servizio era prima completamente gratuito. Fortunatamente, però, non appena il servizio “Ti ho cercato” è diventato a pagamento, sono nate varie alternative completamente gratuite per scoprire chi ci ha chiamato quando il telefono era spento o non raggiungibile. E quella che vi presento oggi è particolarmente interessante visto che si affida a Telegram.

Grazie alla guida che vi presento oggi, infatti, è possibile avere lo stesso servizio in maniera del tutto gratuita grazie ad un nuovo bot Telegram. Si, avete capito bene: grazie ad un bot di Telegram potrete essere avvisati su chi vi ha chiamato o cercato mentre il telefono era occupato, spento o non raggiungibile. 

Usare questo bot di Telegram è facilissimo: vi basterà cercare il bot che si chiama Chiamato (questo il nome del bot, scusate il gioco di parole) a questo indirizzo oppure cercando chiamato_bot. Come qualsiasi altro bot, una volta installato, dovrete solo seguire le brevi istruzioni a schermo che vi invitano ad inserire il vostro numero di telefono per configurare correttamente il tutto.

Dopo aver configurato il bot, dovrete convalidare il vostro numero di telefono con una chiamata gratuita al numero +390302053900 e successivamente impostare la deviazione di chiamata come indicato dal bot.

Una volta fatto il tutto, ogni volta che qualcuno non riesce a rintracciarvi perchè il telefono è occupato, spento o non raggiungibile, riceverete un messaggio su Telegram con il numero del chiamante.

Ovviamente, per motivi di privacy, il bot mostra solo il numero della persona che vi ha chiamato, non il nome che avete salvato in rubrica. Ma, essendo completamente gratuito, direi che ci possiamo accontentare alla grande, no?

Ho testato il servizio e mi sembra che tutto funzioni alla grande!

Prima di chiudere, un paio di dettagli aggiuntivi importanti:

  • dopo aver attivato questo bot, la persona che prova a chiamarvi quando avete il telefono spento sentirà il suono di occupato, cosa che è un pò fuorviante visto che dall’altra parte la persona pensa che il telefono sia effettivamente occupato e non spento o non raggiungibile;
  • inoltre, come si legge dalla nota sulla privacy, il vostro numero di telefono potrà essere utilizzato per fini promozionali, anche se è possibile rimuovere l’autorizzazione in qualsiasi momento dal menu “help” del programma.

Bene, direi che è davvero tutto. Se siete disposti ad accettare oltre queste piccole “controindicazioni”, provate pure Chiamato perché non vi deluderà e vi tornerà davvero molto utile per scoprire chi vi ha chiamato o cercato quando il telefono era spento o non raggiungibile. 

Alternativa

Se per qualsiasi motivo questo servizio non vi dovesse piacere, ricordo che potete usare il programma PhoneFunky, che offre in pratica le stesse funzioni, ma il suo funzionamento è leggermente diverso.

L’applicazione, scaricabile gratuitamente dall’App Store e dal Google Play Store, informa gratuitamente sulle chiamate ricevute a telefono spento, occupato o non raggiungibile attivando un servizio di deviazione di chiamata verso dei centralini digitali gestiti direttamente dai creatori di PhoneFunky. In questo modo, tutte le chiamate perse sono registrate automaticamente nei “cervelloni elettronici” della software house e l’utente potrà gestirle in maniera semplice e immediata dall’interfaccia dell’applicazione.

LINK

Provate entrambe le soluzioni e utilizzate quella che ritenete migliore per le vostre esigenze.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!