TUTORIAL E GUIDE MICROSOFT EXCEL: Come calcolare i giorni feriali

excel giorni feriali lavorativi

Microsoft Excel mette a disposizione una funzione che permette di determinare quanti sono i giorni lavorativi compresi tra due specifiche date, escludendo eventualmente feste nazionali o locali

Vediamo insieme il procedimento da seguire.

GIORNI.LAVORATIVI.TOT

Restituisce il numero di tutti i giorni lavorativi compresi tra data_iniziale e data_finale. I giorni lavorativi non comprendono i fine settimana e le festività. Utilizzare GIORNI.LAVORATIVI.TOT per calcolare le indennità dei dipendenti che vengono maturate in base al numero di giorni lavorativi compresi in un determinato periodo di tempo.

Se questa funzione non è disponibile e restituisce l’errore #NOME?, installare e caricare il componente aggiuntivo Strumenti di analisi.

Sintassi

GIORNI.LAVORATIVI.TOT(data_iniziale;data_finale;vacanze)

IMPORTANTE Le date devono essere immesse utilizzando la funzione DATA o devono essere il risultato di altre formule o funzioni. Utilizzare ad esempio DATA(2008;5;23) per il 23 maggio 2008. Possono verificarsi dei problemi se le date vengono immesse come testo.

Data_iniziale è una data che rappresenta la data di inizio.

Data_finale è la data che rappresenta la data finale.

Vacanze è un intervallo opzionale di una o più date da escludere dal calendario lavorativo. L’elenco può consistere in un intervallo di celle contenenti le date o in una costante di matrice dei numeri seriali che le rappresentano.

Osservazioni

Le date vengono memorizzate come numeri seriali in sequenza per poter essere utilizzate nei calcoli. In base all’impostazione predefinita, 1 gennaio 1900 è il numero seriale 1 e 1 gennaio 2008 è il numero seriale 39448 essendo trascorsi 39.448 giorni dal 1 gennaio 1900. In Microsoft Excel per Macintosh viene utilizzato un sistema di data predefinito diverso.
Se uno degli argomenti non è una data valida, GIORNI.LAVORATIVI.TOT restituirà il valore di errore #VALORE!.

Detto questo, vediamo come usare al meglio questa funzione. 

In un documento Excel inseriamo in 3 caselle diverse:

  • le date di inizio del conteggio
  • le date di fine del conteggio
  • le eventuali vacanze, ad esempio feste nazionali o locali.

Selezioniamo la casella in cui visualizzare il risultato, andiamo sulla scheda FORMULE e nel gruppo LIBRERIA di funzioni clicchiamo su INSERISCI FUNZIONE.

Selezioniamo DATA E ORA nel menù a discesa, in SELEZIONARE UNA FUNZIONE posizioniamoci su GIORNI.LAVORATIVI.TOT e diamo OK. Nella nuova finestra inseriamo in DATA_INIZIALE la cella con il primo giorno da cui contare i giorni lavorativi, mentre in DATA-FINALE quella con l’ultimo giorno.

Nella casella VACANZE inseriamo adesso l’intervallo di celle relative ad eventuali giorni da escludere dal calendario lavorativo. Cliccando sul pulsante OK potremo visualizzare immediatamente nella cella collegata alla funzione il calcolo esatto dei giorni feriali.

Fine. Semplice, veloce e immediato 🙂

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!