WhatsApp Beta permette di fissare in alto le chat che usi più spesso e quelle più importanti: ecco come fare

WhatsApp_come_liberare_spazio

Come fissare in alto le chat importanti su WhatsApp

Da oggi è possibile pinnare, ovvero fissare in alto, determinate chat o gruppi più importanti su WhatsApp: ti spiego come fare.

Nuova giornata, nuova guida dedicata a WhatsApp, il celebre programma usato da milioni di persone in tutto il mondo per scambiarsi ogni giorni messaggi, foto, video, note vocali ed altro ancora.

Come sicuramente sai se segui YLU ormai da tempo, pubblichiamo ogni settimana news, guide e articoli dedicati a WhatsApp, questa famosa app di messaggistica che è in continua evoluzione e viene costantemente migliorata, pur restando a mio avviso inferiore a Telegram. 

Ad ogni modo, se anche tu usi WhatsApp, la guida di oggi ti tornerà particolarmente utile per fare in modo che le chat e le conversazioni più importanti su WhatsApp restino fisse in alto.

Ti dico subito che la funzione non è prerogativa di WhatsApp, esiste infatti già da tempo su altre app come Telegram, solo che WhatsApp come al solito arriva dopo rispetto ai concorrenti, ma nonostante tutto (inspiegabilmente) resta l’app più usata per chattare.

Ad ogni modo, si tratta di una funzione anticipata qualche settimana fa, ma che solo oggi diventa disponibile per gli utenti che usano WhatsApp Beta per Android. Presto arriverà per tutti (anche per gli utenti iPhone), ma per ora è riservata ai beta tester. Fortunatamente, però, diventare un beta tester di WhatsApp è facilissimo (basta un click, ma ti spiego come fare a fine articolo), di conseguenza oggi ti spiego come sfruttare da subito questa nuova e interessante funzionalità di WhatsApp. 

Fissare in alto chat WhatsApp: cosa vuol dire?

Prima di tutto cerchiamo di capire esattamente in cosa consiste questa novità.

In pratica, grazie alla nuova funzione introdotta, gli utenti hanno ora la possibilità di fissare le chat in alto su WhatsApp, ovvero di tenere sempre in evidenza le conversazioni usate maggiormente anche quando arrivano nuovi messaggi in chat più recenti.

Prima di questa novità le conversazioni su WhatsApp erano ordinate in base all’ultimo messaggio ricevuto. In questo modo, però, soprattutto chi ha tante chat attive su WhatsApp si trovava magari a dover scorrere la schermata per accedere ai gruppi o comunque alle chat con i contatti ritenuti più importanti.

Grazie a questa funzionalità nuova, invece, è possibile fare in modo che determinate chat private o di gruppo restino sempre in alto su WhatsApp anche quando vengono ricevuto messaggi più recenti da altri contatti.

A mio avviso si tratta di una novità comoda sopratutto con alcuni gruppi.

Come fissare in alto le chat importanti di WhatsApp?

Come anticipato, la funzionalità è disponibile solo per utenti Beta Android.

Se sei già un beta tester, non devi fare altro che tenere premuta la conversazione “importante” e che vuoi mantenere sempre in alto. Dopo qualche istante compariranno nuove icone nella parte alta di WhatsApp e a questo punto devi cliccare sull’icona a forma di “pin” per impostarla in evidenza.

Su iOS invece dovrai semplicemente fare uno swipe (e quindi fare scorrere verso sinistra) su una chat per fare comparire il “pin” nella parte alta dello schermo.

Non appena l’avrai spostata in alto, sulla chat comparirà un simbolo (una sorta di “spunta”) che confermerà il fatto che la conversazione è ora fissata in alto e che sarà sempre accessibile tra le prime chat in cima all’elenco.

Niente di troppo complicato o lungo. Segnalo anche che la funzionalità è attiva anche nella versione web del programma, così da mantenere l’ordine delle proprie chat su diverse piattaforme e organizzare al meglio i propri messaggi.

Semplice, veloce, perfettamente testato e funzionante!

Come diventare beta tester di WhatsApp per Android

Se ancora non sei un beta tester di WhatsApp per Android, puoi diventarlo in modo facile seguendo le nostre indicazioni: Ti sveliamo come diventare beta tester di WhatsApp per Android.

La guida è velocissima e in un click potrai usare la versione Beta di WhatsApp per Android, godendo così di tutte le novità prima degli altri. Ti ricordo infine che se per qualsiasi motivo volessi smettere di usare WhatsApp Beta e tornare alla versione “stabile”, lo puoi fare quando vuoi con un altro semplice e veloce click.

Per oggi abbiamo concluso.

Cosa ne pensi di questa guida? La hai già provata?

Per qualsiasi dubbio, problema o domanda non esitare a lasciare un commento a fine articolo e ti aiuterò il prima possibile.

Le migliori guide e news su WhatsApp

Prima di abbandonare il sito, ti consiglio di dare una letta anche a questi altri interessanti articoli legati a WhatsApp:

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here