Ecco un nuovo ebook da leggere e da acquistare.

La buona novella

Leggere gli ebook è qualcosa che sta prendendo sempre più fama tra gli amanti della lettura che non vogliono rinunciare al piacere di immergersi in mondi meravigliosi, surreali o di qualsiasi genere che non vogliono però avere il peso fisico dei libri da portare in giro in borsa o in qualunque altro posto.

Sono tanti i mezzi per la lettura degli ebook, a partire dai classici reader disponibili in rete di tantissime marche e prezzi (tra cui spicca il Kindle di Amazon) anche se è possibile leggere questi particolari libri anche su smartphone, tablet o pc. Ecco che oggi vi proponiamo la lettura di un nuovo libro elettronico, dal titolo La buona novella, di Don Andrea Gallo.

Trama:

“Negli ultimi mesi si sta diffondendo un po’ ovunque una grande paura, per questa crisi inarrestabile, per l’incalzante mancanza di lavoro, e quindi per il futuro dei nostri giovani. Eppure non dobbiamo farci prendere dal panico: la strada verso la soluzione c’è, ed è alla portata di tutti, anche se difficile da praticare. Usciamo dalla “società delle spettanze”, per la quale ogni cosa è dovuta, sempre!” Don Gallo, spinto dall’urgenza di questo momento storico, prende la parola e annuncia la buona novella: non ascoltiamo i profeti di sventura. La crisi che stiamo attraversando può essere un momento di crescita, di ricostruzione del tessuto sociale, che in questi anni è stato drammaticamente disintegrato. Per farlo bisogna rimboccarsi le maniche e partire dal piccolo: attraverso una solidarietà liberatrice che non sia semplice assistenzialismo, attraverso l’incontro e l’accoglienza, l’ascolto dei movimenti e delle richieste dei giovani, e soprattutto attraverso la giustizia sociale e l’equità. L’amatissimo “prete del marciapiede” ci prende per mano e ci mostra la strada, ci incoraggia, ci esorta a non arrenderci: è proprio questo aspetto concreto, pratico, tenace a far sì che il don non sia un semplice maestro, ma un vero testimone. Perché “alla fine, Dio non ci chiederà se siamo stati credenti, ma se siamo stati credibili”.

Se siete curiosi di leggere questo ebook vi lascio il link all’acquisto su Amazon, dove ne potrete trovare tanti altri oppure potrete scaricarne un anteprima da leggere sul vostro Kindle.