Non ridete: ecco 10 motivi per cui una tastiera fisica su smartphone è ancora eccezionale

blackberry-priv-dblkb

E’ vero, i telefoni con la tastiera fisica sembrano appartenere al passato, al Medioevo, ma, a pensarci bene, la tastiera fisica su smartphone offre ancora tanti vantaggi e in certe situazioni può risultare migliore rispetto a quella virtuale.

Anzi, analizzando gli ultimi smartphone Android lanciati dalle varie aziende, notiamo che la tastiera fisica sta lentamente tornando in voga, segno che comunque qualcuno fa ancora fatica ad abituarsi alla digitazione su schermo al posto di quella sui tasti fisici, che offrono ovviamente un feedback diverso e sicuramente migliore.

Giusto per fare un esempio, BlackBerry, con il suo nuovissimo BlackBerry Priv, ha appena lanciato un dispositivo Android top di gamma caratterizzato dalla presenza di una tastiera fisica a scorrimento, che sarà indubbiamente molto apprezzata dagli utenti che hanno la necessità di rispondere alle mail direttamente dal proprio smartphone.

Ma BlackBerry non è l’unica azienda a riproporre la tastiera fisica su smartphone: anche Samsung, con i nuovi Note 5 e Galaxy S6 Edge +, ha presentato un’accessorio che aggiunge la tastiera fisica ai suoi nuovi smartphone top di gamma.

Tutto questo evidenzia chiaramente che c’è ancora richiesta di tastiere fisiche su smartphone e, proprio per questo, le aziende si stanno attrezzando per riproporle nuovamente sui nuovi modelli di smartphone. Nonostante questo, però, non tutti riescono ancora ad apprezzare i reali vantaggi di una tastiera fisica rispetto ad una virtuale, anche perchè, a pensarci bene, oggi tutti noi riusciamo a scrivere più velocemente con una tastiera virtuale che con una fisica, soprattutto se usiamo software come SwiftKey, che addirittura sono in grado di prevedere le parole che vogliamo digitare. 

E allora ho pensato: ci sono dei motivi che possono spingere le persone a preferire una tastiera fisica al posto di quella virtuale? Ci sono effettivamente dei motivi che rendono una tastiera fisica migliore di quella virtuale? E’ meglio la tastiera virtuale o quella fisica? Perchè una persona dovrebbe preferire una tastiera fisica al posto di quella virtuale?

Personalmente ritengo che ci siano almeno 10 motivi per cui una tastiera fisica è migliore di quella virtuale e ve li elenco di seguito. Dopo averli letti, fatemi sapere nei commenti a fine articolo quale è la vostra opinione a riguardo.

  1. Se state camminando, vi state muovendo, state guidando o comunque non potete guardare il telefono, la tastiera fisica è molto più precisa e accurata, visto che potete usarla senza guardarla direttamente. Inoltre, se siete in movimento, è difficile scrivere o swipare su uno schermo touch: molto meglio una tastiera fisica, con il suo feedback più preciso e affidabile.
  2. La memoria dei muscoli vi permette di digitare senza nemmeno guardare la tastiera. Dopo un pò di pratica, potrete scrivere in modo estremamente veloce anche sulla tastiera fisica. Potrete digitare sulla tastiera del vostro smartphone mentre fate qualsiasi altra cosa, praticamente senza guardare: una comodità incredibile.
  3. Chi ha le unghie lunghe (donne ad esempio) digita più comodamente sulla tastiera fisica.
  4. Gli anziani si trovano meglio con la tastiera fisica. Con l’età le dita diventano meno forti, la vista peggiora e la risposta di un display touch diventa difficile da gestire. La tastiera fisica risulta decisamente migliore per chi è avanti con gli anni.
  5. La tastiera fisica è più comoda per digitare password, URL, indirizzi email e simili.
  6. La tastiera fisica permette di avere scorciatoie per app, contatti e altro ancora. Ci sono importanti benefici per la produttività che non possono essere sottovalutati per quanto riguarda le tastiere fisiche.
  7. Se scrivete messaggi quando siete ubriachi, con la tastiera fisica avete meno problemi.
  8. Scrivere con la tastiera fisica è come ballare con le dita. Scrivere su uno schermo touch non richiede alcuno sforzo, alcuna fatica e non fa nessun rumore. Però il feedback che viene restituito è completamente diverso rispetto a quello di una tastiera fisica, dove possiamo creare una sorta di “ritmo” con le dita mentre digitiamo sui vari tasti. Le dita danzano letteralmente sulla tastiera. E lo stesso discorso si può applicare anche alla tastiera fisica del computer, non solo a quella degli smartphone. Una volta che prendiamo il ritmo e conosciamo la disposizione dei tasti, la nostra velocità di digitazione aumenta incredibilmente, così come quando nella danza abbiamo imparato i tempi e i passi, o sbaglio? Con una tastiera fisica non ci limitiamo a digitare, ma instauriamo una vera e propria relazione.
  9. Su smartphone come il BlackBerry Priv, dove la tastiera fisica è nascosta sotto allo schermo, abbiamo molto più spazio sul display per interagire con gli elementi, visto che potremo sfruttare a piacimento la metà dello schermo che solitamente viene occupata dalla tastiera virtuale.
  10. BlackBerry Priv Bonus: – Gesture control per la tastiera. In pratica possiamo fare delle gesture sui tasti fisici della tastiera del BlackBerry Priv per avviare rapidamente delle app o per fare fare allo smartphone determinate azioni secondo la nostra volontà. Giusto per fare un esempio, possiamo passare il nostro dito sulla tastiera fisica del BlackBerry Priv per spostare il cursore a destra o sinistra, oppure possiamo passare il dito dall’alto verso il basso per scrollare nella pagina che stiamo visualizzando. Sarà quasi come avere un secondo display touch con cui interagire tramite gesture comodissime. Non dovremo mai passare dal display touch alla tastiera fisica, potremo fare tutto quello che vorremo utilizzando soltanto la tastiera fisica del BlackBerry Priv. Ma, come anticipato, questa è un’esclusiva di questo smartphone, non di tutti quelli che hanno la tastiera fisica.

Bene, direi che abbiamo concluso.

Voi da che parte state? Meglio una tastiera fisica o una virtuale per le vostre esigenze? Fatecelo sapere nei commenti!

Io, negli ultimi anni, ho usato solo smartphone con tastiera virtuale, ma vorrei seriamente tornare a provare un dispositivo con tastiera fisica come il BlackBerry Priv: sono convinto che mi potrebbe regalare grandi soddisfazioni!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!