3 Italia e Wind: Fusione imminente?

https://i2.wp.com/1.bp.blogspot.com/-LkrFuo351eQ/U7aBfqSG4wI/AAAAAAAACas/XDusu7KVasI/s1600/Untitled-1.jpg?resize=396%2C396&ssl=1

Sembrerebbe che oramai sia arrivato il giusto momento, dopo mesi e mesi di matrimoni falliti e rinviati, la fusione tra 3 Italia e Wind sembrerebbe davvero imminente. Oramai alle porte dell’estate i due grandi operatori della telefonia Italiana avrebbero quasi raggiunto l’accordo per creare un unico grande operatore in grado di combattere ad armi pari con TIM e Vodafone.

Le rispettive proprietà, Cinesi e Russe avrebbero trovato l’intesa e si starebbero parlando per trattare i dettagli della fusione. Già diversi mesi fa, e poco più di 3 settimane fa, i due operatori erano vicini alla fusione definitiva ma poi all’ultimo saltò tutto ma ora sembra che i problemi finanziari di Wind sarebbero stati assolti grazie all’operato delle banche d’affari Goldman Sachs per i cinesi e Deutsche Bank per Wind.

Ora mancherebbero solo gloi ultimi dettagli per ufficializzare la fusione tra i Cinesi di H3G e i Russi (Vimpelcom) di Wind che darebbero vita all’unico operatore sotto il marchio di H3G. Con queste fusione H3G diventerebbe proprietaria di Wind per una cifra inferiore al 50% in modo da non dover assolvere i debiti di Wind ma comunque iniziare la fusione e solo successivamente, dopo che Vimpelcom avrà sistemato i debiti, H3G diventerà proprietaria al 100% di Wind.

Inoltre sembrerebbe che Vodafone possa acquistare Infostrada in modo da dare le basi per una sua espansione sulla telefonia fissa e TIM potrebbe acquistare le torri di trasmissione di Wind valutate tra i 300 e 500 milioni di euro. Insomma sembrerebbe che sia appena iniziata la fase di smembramento di Wind.