3 Italia e Wind potrebbero fondersi

Dopo lo stop di qualche mese fa, tornano a parlarsi 3 Italia e Wind e secondo il quotidiano “La Repubblica” la trattativa si sarebbe nuovamente sbloccata con il colosso cinese Hutchinson Wampoa, proprietario di 3 Italia, che sarebbe pronto a fare un’offerta in soldi contanti per acquistare tutta Wind che al momento risulta controllata dal gruppo Vimpelcom.

Insomma sembrerebbe proprio che questo matrimonio prima o poi si consumerà.

La trattativa prevederebbe l’acquisizione del 100% di Wind da parte di 3 Italia con TIM e Vodafone che sarebbero interessate all’affare con TIM intenzionata ad espandere la sua copertura e con Vodafone che vorrebbe accaparrarsi Infostrada per rafforzare la sua offerta di rete fissa.

Entrambe le compagnie non hanno commentato ma a detta degli addetti ai lavoro non mancherebbe poi più molto alla chiusura delle trattative. E’ dunque possibile che entro il 2014 possa nascere, almeno sulla carta, un nuovo importante operatore di telefonia mobile.

Insomma se Wind e 3 dovessero fondersi potrebbe nascere il primo vero colosso in grado di dare filo da torcere a TIM e Vodafone visto che sia 3 che Wind sono da sempre due compagnie votate alle super offerte e sicuramente a beneficiare da questa fusione saranno tutti gli utenti.