Sono 500 smartphone e ben 350 mila SIM a comporre la click farm sgominata in Thailandia

Vi siete mai chiesti come facciano alcune app a scalare la classifica così velocemente? Beh grazie alle click farm

In Thailandia è stata sgominata una vera e propria click farm composta da oltre 500 smartphone, di cui moltissimi iPhone e la bellezza di 350.000 schede SIM che permettevano alle applicazioni di scalare le classifiche velocemente grazie a click, mi piace e commenti non veritieri.

Durante l’operazione sono stati arrestati 3 Cinesi, che lavoravano senza permesso di soggiorno, ma in Thailandia il reato che compiono nelle click farm non sono coperti e quindi si prenderanno solo una multa per il permesso di soggiorno.

I tre percepivano uno stipendio di circa 4.000 euro al mese e tutta l’attrezzatura, SIM e smartphone, per aumentare i click fantasma delle varie applicazioni, come ad esempio quelli di WeChat.

I tre Cinesi hanno spiegato che dovevano cliccare sulle pubblicità presenti in WeChat per aumentare il valore degli annunci inseriti sull’app di messaggistica Cinese così da vendere a caro prezzo i banner.

Al momento da WeChat non sono giunte note in merito alla vicenda ma è sicuro che questa sia solo una delle click farm in giro per l’oriente visto che molte app sviluppate in quelle zone sono sempre tra le più votate e cliccate.

https://youtu.be/wlWZsuhMzLY

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here