iOS 11 è l’ultimo aggiornamento del sistema operativo di Apple che è stato migliorato tantissimo ma ancora ha diversi punti in meno rispetto ad Android. Ecco quali

6 caratteristiche di Android che neanche iOS 11 ha e forse non avrà mai

Apple ha aggiornato nelle scorse settimane il suo sistema operativo, iOS, che ha introdotto tantissime novità e pian piano sta convergendo sul mondo Android andando a riprendere alcune delle funzioni più acclamate dagli utenti.

Dall’altra parte Google ha rilasciato l’8.a versione di Android, con nome in codice Oreo, che ha introdotto decine e decine di nuove funzionalità, ma che in parte iOS ha cercato di replicare e molte altre funzioni invece sono ad uso esclusivo di Android e che difficilmente vedremo su iOS.

Abbiamo cercato di prendere le 6 caratteristiche di Android che più difficilmente troverete su iOS.

6 caratteristiche di Android che iOS non ha (o in parte)

  • Autofill La possibilità di inserire le proprie credenziali (user, password ed impronte digitali) in app terze. Su Android in pratica tutte le app supportano questa funzione, su iOS solo pochissime.
  • Picture in Picture (PIP) Apple ha portato la funzione per integrare delle finestre in delle finestre solo su iPad, ma su smartphone ancora nulla. Su Android lo troviamo ovunque.
  • Personalizzazioni E si su Android possiamo cambiare la grafica in ogni sua parte, anche senza Root, colori, animazioni, font, launcher, icone e molto altro. Su iOS tutto questo è e resterà una chimera.
  • Google Foto E’ il vero valore aggiunto di Android con la possibilità di memorizzare foto illimitate sul cloud, funzione disponibile anche per iOS, e poi sincronizzare le foto sul cloud e poi eliminare dal dispositivo quelle sincronizzate, su iOS non è disponibile questa funzione.
  • Multi utente Su Android è dal lontano Android 4 che c’è la gestione del multi utente ed ora con Android 8 Oreo è ormai giunta alla piena maturazione, su iOS questa funzionalità probabilmente non la vedrete mai.
  • Trasmettere il Display La funzionalità di trasmettere il display del nostro smartphone o tablet Android è facile da usare, tramite un cavo HDMI o una Smart TV in pochi secondi potrete vedere quello che vedete sullo smartphone, mentre su iPad ed iPhone questa funzione è molti limitata. Infatti dobbiamo scaricare un’App apposita e collegarla solo ai modelli di TV supportati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here