In quest’articolo: 6 Caratteristiche del Samsung S6 che l’iPhone 6 non ha! Se state per scegliere di acquistare uno smartphone tra il Samsung S6 e l’iPhone 6 questo è l’articolo che fa per voi!

iPhone-6-vs-Galaxy-S6

Samsung S6 VS iPhone 6: È un battaglia sempre aperta quella tra Apple e Samsung nello “sfornare” lo smartphone migliore! Apple ribadisce sempre di modello in modello che l’iphone 6 è lo smartphone più semplice al mondo nell’utilizzo (è a prova di americano come si suol dire 😉 ) mentre Samsung ribadisce che ha lo smartphone più funzionale e migliore al mondo.

E voi quale preferite?

Se siete in procinto di fare la tanta ardua scelta nel comprare un nuovo smartphone allora ecco 6 6 Caratteristiche del Samsung S6 che l’iPhone 6 non ha!

6 Caratteristiche del Samsung S6 che l’iPhone 6 non ha: Ecco quali sono



1)  Samsung Pay

Molto simile ad Apple Pay ma fa uso di autenticazione tramite impronte digitali ed NFC per consentire pagamenti mobili sicuri. La differenza principale sta nel supporto della tecnologia magnetica di trasmissione sicura (MST), che in teoria ti permette di pagare in qualsiasi terminale POS che accetta carte di credito a banda magnetica.

 

2) Samsung Galaxy S6 and wireless charging

Sia il Galaxy S6 sia l’S6 Edge hanno Ricarica Wireless integrata. Ciò significa che basta appoggiare lo smartphone su una stazione di ricarica Wireless con standard QI per vedersi comparire l’icona di devi in ricarica senza l’utilizzo di nessun tipo di fili. Le stazioni di ricarica Wireless cominciano ad essere integrate in banconi dei bar e luoghi pubblici in generale.

samsung galaxy s6 edge wireless charging

3) Samsung Galaxy S6: Sicurezza e Smart Lock

Smart Lock consente di mantenere il dispositivo sbloccato quando lo si utilizza con un device bluetooth “di fiducia”, un tag NFC o quando si sta facendo un percorso conosciuto.

 

Per esempio se collegato ad uno smartwatch lo smartphone può restare sbloccato ma al momento della perdita della connessione con esso si blocca automaticamente. Oppure se l’S6 rimane poggiato su un tag NFC conosciuto, questo rimane sbloccato.

4) Samsung Galaxy S6: Personalizzazioni

Una delle differenze più significative tra iOS e Android, e quindi anche tra l’iPhone e GS6, è il livello di personalizzazione. Apple permette di scegliere lo sfondo e le immagini dello schermo di blocco, aggiungere widget ed è possibile infine organizzare le applicazioni. E fine della storia! Android, d’altra parte, offre molte più opzioni di personalizzazione.

Potrei riempire 10 pagine con opzioni di personalizzazione minuto in Android, ma questi tre spiccano per me, e non troverete nessuno di loro in iPhone – almeno non a meno che “jailbreak” esso.

Con Android, e il GS6, si può mettere applicazioni e cartelle ovunque vuoi. Si possono scegliere diverse schermate Home (tutte quelle che vi servono) con app e widget di ogni tipo. Possibilità di cambiare il colore delle cartelle app, in modo da abbinarle con lo sfondo o il tema.

Infatti il Negozio Tema di Samsung permette di scaricare “skin” che cambiano il look and feel di Android con grafica personalizzata, set di icone e altri elementi di navigazione.

 

samsung galaxy s6 iphone 6 6

 

5) Galaxy S6: Power Saving Mode, Ultra Power Saving Mode

I dispositivi GS6 hanno due diverse modalità di risparmio energetico progettate per estendere la durata della batteria del vostro dispositivo e dare un maggiore controllo sulle applicazioni e servizi che “drenano” tutta l’energia.

Il primo e meno invasivo risparmio energetico limita le massime prestazioni della CPU; riduce la luminosità del display e il frame rate; disattiva i tasti retroilluminati e la relativa vibrazione accanto al tasto di home; e riduce al minimo la quantità di tempo dello schermo è illuminato quando non la si utilizza.

La modalità di risparmio Ultra Power invece prende decisioni molto più drastiche per risparmiare fino all’ultima goccia. Si applica un tema in scala di grigi per il vostro dispositivo (tutta l’interfaccia diventa Bianco e Nero); limita il numero di applicazioni disponibili e ne preselezionare delle “essenziali”; disabilita dati mobile quando lo schermo è scuro; disabilita la connessione Wi-Fi e Bluetooth. Ma l’autonomia aumenta esponenzialmente, specie se vi trovate in situazioni critiche in cui non è possibile ricaricare lo smartphone.

6) Samsung Galaxy S6: ‘selfie cam’

Dal punto di vista selfie, il GS6 non solo dispone di una fotocamera ad alta risoluzione (5MP) contro i (1.2MP) di iPhone. In aggiunta possiede svariati effetti e personalizzazioni studiati appositamente per fare i selfie!