Asus si prepara ad acquisire Acer?

Acer fusione AsusDa parecchio tempo ormai si parla di una crisi per Acer, che fatica a risollevare le vendite dei propri smartphone e che inizia a perdere quote di mercato anche per quanto riguarda i PC fissi e portatili.

Gli ultimi smartphone e tablet Android dell’azienda non sono sicuramente stati accolti positivamente dal mercato e, dopo il declino dei netbook, Acer ha sempre faticato a innovare e a risollevarsi. Oggi le voci della crisi dell’azienda si fanno ancora più forti, soprattutto considerando che sembra che Asus voglia acquisire e inglobare Acer, un pò come è accaduto qualche settimana fa tra Nokia e Microsoft.

Dunque, stando alle voci di questa mattina, Asus e Acer potrebbero seguire le stesse orme intraprese Microsft con Nokia, fondendosi insieme a formare un’unica realtà. Le due società di Taiwan sono ora più che mai aperte a una possibile fusione tra loro, anche se in realtà, più che di una fusione, si dovrebbe parlare di acquisizione di Acer da parte di Asus, che oggi è la società più forte tra le due.

Johnny Shih, attuale presidente di Acer avrebbe risposto proprio ad una domanda riguardante una possibile fusione con Asus, affermando come l’industria si trovi in un forte periodo di transizione (si legga crisi), dovuta soprattutto al calo di vendite di schede madri (e anche di tutti gli altri prodotti a mio avviso).

Al momento non abbiamo nessuna conferma di questa possibile acquisizione, ma le voci sembrano abbastanza fondate e non penso che dovremo attendere molto prima di leggere il comunicato stampa ufficiale che annuncia l’avvenuta fusione tra le due aziende. Nel frattempo, comunque, i mercati azionari hanno già reagito a queste prime voci, facendo salire le quote di Asus dell’1,69%, mentre le quote di Acer sono aumentate dello 0,5%.

Vi terremo aggiornati.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!