MSN Messenger chiude i battenti dopo 15 anni di storia. Addio a MSN Messenger: chiuderà il 31 ottobre 2014

La notizia è ufficiale: MSN Messenger chiuderà i battenti dal 31 ottobre 2014 dopo ben 15 anni di attività.

Chiusura definitiva MSN Messenger è ufficiale: dal 31 ottobre 2014 MSN Messenger smetterà di funzionare

msn chiude dopo 15 anni head

Si tratta di una notizia già nell’aria da tempo, soprattutto se consideriamo l’inarrestabile avanzamento della nuova generazione di servizi di messaggistica istantanea era più che prevedibile. Oggi, però, la notizia diventa ufficiale: MSN Messenger chiuderà i battenti per sempre a fine di ottobre, cioè tra poco più di due mesi.

Quando chiuderà MSN Messenger?

MSN Messenger chiuderà per sempre a fine ottobre 2014.

Cosa usare come alternativa a MSN Messenger?

Bisognerà usare Skype, un altro ottimo servizio di Microsoft perfettamente adattato anche all’uso su mobile (iOS, Android, Windows Phone).

Ma vediamo tutti i dettagli di seguito.

MSN Messenger di Microsoft chiude definitivamente dopo 15 anni

La chat di Msn-Messenger chiude e finisce un’era. Si chiude un’epoca per il web. La chat che è entrata nelle nostre case ora va in pensione per lasciare il posto a Skype.

L’annuncio ufficiale della chiusura completa di MSN Messenger non può fare a meno di scuotere gli animi dei più affezionati utenti, soprattutto se consideriamo che il servizio è attivo da ben 15 anni e per parecchio tempo ha rappresentato l’unico modo per scambiarsi file, testi e conversazioni online. Io, quando avevo 14 anni circa, lo usavo quotidianamente per restare in contatto con i miei amici e compagni di classe, ma ormai da parecchi anni non lo uso più.

Come abbiamo anticipato, MSN Messenger, noto anche come Windows Live Messenger, verrà chiuso definitivamente il 31 Ottobre: i suoi utenti, da quella data, dovranno quindi utilizzare Skype per comunicare con i loro contatti. Ricordiamo che anche Skype è un servizio di Microsoft e di conseguenza l’azienda americana cercherà di spostare tutti gli utenti delle due app sotto un’unico software di messaggistica, che sarà appunto Skype.

La storia di MSN era iniziata nel 1999, come risposta di Microsoft al servizio di messaggistica istantanea AIM di AOL. Dopo una iniziale lotta ad armi pari, MSN fece un notevole passo in avanti quando gli ingegneri di Microsoft, analizzando il protocollo di trasmissione utilizzato da AIM, furono in grado di integrarlo nel loro programma, permettendo così ai propri utenti di utilizzare entrambi i servizi.

Da quel momento, complice il suo successo e la larghissima diffusione che ha avuto negli anni a venire, MSN ha visto l’introduzione di moltissime funzionalità, come la possibilità di inviare emoticons, di sfidare gli amici a dei giochi, di inviare gli odiati “trilli”, che avrebbero fatto scuotere la finestra del nostro interlocutore, e di personalizzare l’aspetto dei nostri messaggi con colori ed animazioni.

Il programma ha ormai perso la sfida della messaggistica con altri tipi di servizi, scavalcato dalla chat integrata nel noto social network Facebook e da applicazioni come Whatsapp, ma rimane una pietra miliare che tutti gli utenti più “datati” ricorderanno per sempre.

Diamo dunque l’addio a MSN Messenger e ringraziamolo per tutte le conversazioni che ci ha fatto fare online (si, lo usavo anche per scrivere alle varie ragazze e per chiedere loro qualche appuntamento).

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!