I negozi MarcoPolo Expert diventano Unieuro.

SGM Distribuzione (che possiede Marcopolo Expert) ha comprato qualche mese fa Unieuro, ve ne avevamo parlato in un articolo dedicato. Con una notizia flash che giunge come un fulmine a ciel sereno, però, vi annunciamo che ora il marchio Unieuro, fondato da Oscar Farinetti (Eataly), diventa, con un restyling, il marchio unico di tutti i 400 negozi del gruppo. 

Solo pochi mesi fa abbiamo riportato la notizia dell’acquisizione di Unieuro (da tempo in difficoltà) da parte di SGM Distribuzione, la società da anni proprietaria di Marcopolo Expert. Sapevamo che i due marchi si sarebbero uniti, ma non avremmo mai immaginato che sarebbe sparito il marchio del compratore a favore di quello del comprato!

Sicuramente colpisce, dunque, la notizia che almeno a livello di comunicazione il marchio che soccombe è proprio quella arancione: presto tutti i negozi del gruppo verranno infatti presto riuniti sotto una sola insegna, Unieuro appunto. L’annuncio è stato dato ier, 9 maggio 2014, alla convention di SGM Distribuzione al Teatro della Luna ad Assago (MI).

Ma come mai è stata fatta questa scelta? A cosa è dovuta? Proviamo a fare chiarezza. Prima di tutto va detto che i punti vendita SGM erano popolari più per il marchio Expert che per quello Marcopolo; ma Expert è un consorzio internazionale e il marchio non è di proprietà di SGM. Parallelamente, l’acquisizione di Unieuro è stata “completa” e ha riguardato anche il marchio e non solo l’avviamento dei punti vendita. I vertici di SGM hanno quindi commissionato una ricerca per capire cosa valesse la pena di fare ed è emerso chiaramente che Unieuro, anche se ha perso molto posizioni negli ultimi anni, sia un brand molto forte, che beneficia ancora addirittura della celebre campagna televisiva con Tonino Guerra che inneggiava all’era dell’ottimismo. Dato che il progetto della società è quello di approcciare entro due-tre anni la quotazione in borsa (e questo evidentemente si può fare solo con un marchio di proprietà), la scelta di riunire sotto l’insegna Unieuro tutta la rete di negozi è apparsa la scelta più sensata. Sensata ma di certo dolorosa, visto che alla guida di SGM da quasi ottant’anni c’è la famiglia Silvestrini (affiancata ora dal fondo Rhone Capital): dover rinunciare al nome Marcopolo e all’insegna Expert non deve essere stato facile.

Il cambiamento, comunque, avverrà entro settembre su tutta la rete. Come potete notare, comunque, in tutto questo è nato un nuovo marchio (studiato da una primario studio di brand positioning internazionale) che eredita i colori sociali delle due anime (l’arancione di Marcopolo e il blu di Unieuro) e porterà da qui a settembre tutta la rete (173 negozi di proprietà e circa 230 negozi associati) ad essere riunita sotto la stessa insegna. Si partirà dal 25 giugno in tutti i punti vendita della Lombardia, seguiti da tutte le altre regioni nel corso dell’estate, fino agli ultimi “rebranding” nella prima metà di settembre, per arrivare a ottobre al lancio nazionale della “nuova” Unieuro, con una campagna pubblicitaria televisiva che si prevede massiccia e capillare.

Anche i siti delle due insegne verranno riuniti sotto un nuovo sito (che erediterà buona parte delle funzioni da quello attuale di Marcopolo, di più recente concezione): continuerà ad essere offerta, su tutta la rete dei negozi di proprietà, la possibilità di acquisto online e ritiro in negozio, una degli elementi di maggiore differenziazione dell’offerta multicanale di Marcopolo.

Insomma, grandi cambiamenti ci attendono nella grande distribuzione di elettronica di consumo. Aspetto con ansia di poter visitare i primi punti vendita MarcoPolo Expert completamente rivisti con i nuovi colori e le nuove insegne. Mi sono sempre lamentato perchè a Parma non c’era Unieuro, ma finalmente sarò accontentato visto che i due punti vendita MarcoPolo cambieranno insegna 😀

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!