Addio Sony VAIO: Sony vende la divisione PC per concentrarsi su Smartphone, Tablet e TV

Così finisce un’epoca dei Notebook, infatti leggiamo con grande rammarico l‘ufficialità di Sony di vendere definitivamente la sezione PC della sua azienda facendo morire la tanto apprezzata serie VAIO.

Il design dei prodotti della serie VAIO sono sempre stati apprezzati in tutto il mondo tanto che anche Steve Jobs avrebbe voluto far approdare sui portatili di Sony il suo sistema operativo MAC OSx. Ma visto che Sony era tanto legata a Windows e Microsoft allora Jobs rinunciò al progetto.

Ecco che a breve viene a mancare un pezzo di storia dei PC moderni e la serie VAIO ha fatto da apripista per l’unione dei mondi di Design e Potenza che prima era solo destinata ai prodotti Apple.

Nei progetti quindi ci sono Tablet, Smartphone e TV che a detta di molti sono il futuro e i notebook e PC desktop che conosciamo tutti nel giro di qualche anno non saranno più nei principali interessi del comune utente che invece acquisterà sempre più tablet e smartphone che sostituiranno i portatili.

Finisce un’era anche per noi che abbiamo sempre apprezzato i prodotti della serie Vaio per l’estrema cura nei dettagli e il design sempre ricercato. La mossa arriva all’inizio di un ristrutturazione interna che si uniscono alle numerose perdite durante il 2013, circa 800 milioni di euro persi che prevede numerosi licenziamenti.

ADDIO VAIO.

Via