Linee elettriche e i Satelliti artificiali in orbita attorno alla Terra sono gli elementi a rischio di una Tempesta geomagnetica del Sole

4445502423_65fb5caeb4_b

Gli astronomi della Noaa (la National Oceanic and Atmospheric Administration) lanciano l’allarme che gli effetti di una gigantesca eruzione solare stanno per raggiungere il pianeta e potrebbero provocare perturbazioni nelle linee elettriche del nostro pianeta.

Ieri  una grande macchia solare è comparsa sul Sole causando un getto osservato dal satellite americano Soho, Secondo l’agenzia federale Usa c’è un 60% di probabilità che il “flare” possa causare tempeste geomagnetiche in grado di minacciare il funzionamento di linee elettriche del pianeta e soprattutto dei satelliti artificiali in orbita attorno alla Terra.

Disagi in vista anche per l‘aviazione civile, in particolare per le compagnie che effettuano rotte polari. Quest’ultime hanno dovuto deviare i voli a latitudini minori sia per evitare ai passeggeri e agli equipaggi dosi massicce di radiazioni e per possibili problemi alle strumentazioni elettriche dei velivoli dovuto alla tempesta geomagnetica.

Posticipato a questa sera anche il lancio della navicella cargo Cygnus per il rifornimento della Stazione spaziale internazionale previsto originariamente per ieri 8 gennaio. Ancora poche e conosceremo gli effetti di questo fenomeno.



Restate connessi su YourLifeUpdated!

Se il nostro articolo ti è piaciuto Condividilo sui Social Network!

Alla prossima!