AltaDefinizione.tv sottoposto a sequestro. AltaDefinizione.tv sequestrato dalla Guardia di Finanza. AltaDefinizione.tv non funziona

AltaDefinizione.tv inaccessibile: AltaDefinizione.tv è stato bloccato e oscurato dalla Guardia di Finanza. Sequestro AltaDefinizione.tv. 

altadefinizione

Ci risiamo: continua la lotta della Guardia di Finanza a tutti quei portali e siti internet che permettono di guardare gratis in streaming film e serie TV in modo illegale. L’ultima vittima di questa battaglia è il sito AltaDefinizione.tv, molto noto in Italia e uno tra i più “aggiornati” in fatto di streaming illegale.

Vediamo i dettagli relativi al blocco e al sequestro del sito AltaDefinizione.tv, avvenuto ieri ad opera della GdF di Lecco.

Come anticipato, ieri la Guardia di Finanza di Lecco ha sottoposto a sequestro il sitoAltaDefinizione.tv, già noto in precedenza come FilmStream.me.

Sono sicuro che tantissimi utenti conoscano il portale AltaDefinizione.tv, ma, per quelli che non l’hanno mai sentito nominare, ricordo che si tratta di un celebre e visitatissimo portale che offriva l’accesso a contenuti protetti da copyright come film e serie TV da guardare in streaming da PC, tablet e smartphone. Il Paradiso dei pirati, insomma.

Il punto di forza di AltaDefinizione.tv era sicuramente l’incredibile qualità dei contenuti proposti, spesso in HD e disponibili in tempi stretti rispetto all’uscita nelle sale. In pratica sul sito AltaDefinizione.tv erano presenti tutti i film e le serie TV da guardare gratis in streaming illegalmente, compresi quelli appena usciti al cinema.

Ma quante visite faceva AltaDefinizione.tv?

I dati parlano di circa 115.000 visite giornaliere, cifre che hanno sancito l’entrata nella Top 100 degli indirizzi più visitati dai navigatori del nostro Paese e l’hanno reso la più grande piattaforma italiana di streaming illegale.

E quanto guadagnava l’amministratore del portale AltaDefinizione.tv?

A quanto pare, il traffico generato era tale da garantire al gestore del portale un guadagno pari a circa 1.000 dollari al giorno.

Il portale, però, ha avuto vita breve: essendo finalizzato alla distribuzione “pirata” di contenuti protetti da diritto d’autore, la Guardia di Finanza si è attivata e ieri il sito è stato chiuso e posto sotto sequestro.

Da oggi, dunque, AltaDefinizione.tv non è più accessibile, è stato bloccato e oscurato in Italia. E l’admin del sito AltaDefinizione.tv dovrà presto affrontare un procedimento penale per violazione dei diritti d’autore.

I contenuti illegali presenti su AltaDefinizione.tv ora non sono più accessibili, ma in precedenza erano presenti migliaia di contenuti di recente pubblicazione e in alta definizione, tutte opere protette da copyright e quindi non ammesse alla fruizione libera e gratuita.

Stando alle analisi della Guardia di Finanza, AltaDefinizione.tv utilizzava particolari trucchetti informatici che rendevano difficile il compito di individuare la reale ubicazione dei server ospitanti. L’operazione di sequestro di AltaDefinizione.tv, denominata #Shelter, è stata condotta in collaborazione con FPM (Federazione Contro la Pirateria Musicale e Multimediale) e FAPAV (Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali), sotto la direzione della locale Procura della Repubblica. Nonostante i server diAltaDefinizione.tv fossero ubicati all’estero, le investigazioni hanno comunque permesso di giungere all’identificazione del responsabile, un pregiudicato milanese.

Vedremo come evolverà la vicenda.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • emiliano cattivo

    che fesseria
    hanno riaperto nello stesso giorno sotto un’altro dominio che è ALTADEFINIZIONE . LI