Amazon sbaglia consegna e regala 4.500 euro di prodotti ad uno studente

https://i2.wp.com/www.swzone.it/img/news/8912547facfddd25f-amazon-robert-quinn.jpg?resize=488%2C656

Anche i computer sbagliano e se l’errore costa ben 4500 euro è ancor più grave ma se un colosso come Amazon non ci pensa neanche e regala i 4500 euro di prodotti consegnati per errore al “fortunato” cliente. E’ quello che è successo a Robert Quinn, studente di ingegneria Inglese, che si è visto recapitare a casa ben 51 pacchi per un totale di oltre 4500 euro di prodotti dopo non aver ordinato nulla dal famoso sito di acquisti online.

L’errore è stato fatto dai sistemi di gestione di Amazon che hanno inviato 51 pacchi con una TV della Samsung da 55 pollici con tecnologia 3D, computer portatili, tablet, console per videogiochi, processori per PC, videogames e molto altro tutti al fortunato Robert che dopo aver comunicato con l’assistenza Amazon dell’errore, l’azienda Americana ha pensato bene di regalare a Robert tutti i prodotti consegnati per errore.

Ma il buon Robert non finisce di stupire ed ha fatto sapere che donerà una parte della vendita dei prodotti in beneficenza che saranno destinati alla fondazione di una start-up. Insomma tutto è bene quel che finisce bene e sia Amazon che il buon Robert sono usciti vincitori da questo piccolo errore e sicuramente i 4500 non saranno una gran perdita per Amazon.