Ascoltare musica gratis su Spotify senza abbonamento: da oggi c’è il limite di 10 ore mensili per chi ha un account free

Tablet Spotify

Arriva anche in Italia il limite di 10 ore di ascolto al mese per tutti gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento gratuito. Ecco tutto quello che dovete sapere. 

Pessime notizie arrivano da Spotify per tutti gli utenti che utilizzano un account gratuito per ascoltare la musica e le canzoni in streaming dal celebre portale di musica online.

A partire a oggi, infatti, tutti gli utenti che hanno un account gratuito avranno un limite di ascolto di canzoni in streaming pari a 10 ore mensili. Superato questo limite non si potrà più ascoltare la musica, o sarà necessario sottoscrivere un abbonamento. Dunque, abbiamo a che fare con un importante cambiamento per Spotify, che andrà a impattare su  tutti quegli utenti che fino ad oggi hanno utilizzato la versione free del servizio, quella che permetteva l’ascolto illimitato e gratuito dei brani musicali di Spotofy, a patto di accettare dei brevi break pubblicitari.

Come abbiamo detto, però, Spotify ha appena aggiornato i termini del servizio e introdotto anche in Italia il limite di 10 ore di ascolto al mese. Questo cambiamento, già vociferato fin dall’arrivo di Spotify nel nostro Paese, è stato comunicato a tutti gli utenti via mail:

Caro Utente di Spotify,

Abbiamo pubblicato le nuove Condizioni applicabili agli Accordi a partire dal 12 agosto 2013 che comprendono delle modifiche del Servizio Gratuito di Spotify. A seguito di queste modifiche, tu potrai usufruire di un accesso gratuito ed illimitato alla musica per un periodo iniziale di sei mesi, decorsi i quali l’accesso sarà limitato ad un tetto massimo di 10 ore al mese. Se hai creato il tuo account da sei mesi o più, il tetto di dieci ore si applicherà a decorrere dal 12 agosto 2013.
Puoi prendere visione delle nuove Condizioni sul nostro sito. Ti invitiamo a leggere le nuove Condizioni per familiarizzarti con i cambiamenti apportati.

Confidiamo che continuerai ad apprezzare Spotify.

Cordiali saluti, Spotify.

Ma vediamo tutti i dettagli di questo cambiamento e del nuovo limite di ascolto di 10 ore di Spotify in Italia. Con il cambiamento dei termini di servizio, ora ogni utente avrà a disposizione 2,5 ore di streaming a settimana, per un totale di 10 ore di ascolto gratuito al mese. Le ore settimanali sono cumulabili, quindi potrete gestirle come preferite e arrivare anche ad utilizzarle tutte in solo giorno.

Come abbiamo detto, una volta terminate le 10 ore di ascolto mensili non potrete più utilizzare il servizio e dovrete attendere l’inizio del nuovo mese o ricorrere ad una delle forme di abbonamento disponibili.

Ecco i dettagli per quanto riguarda il costo e le caratteristiche dei vari abbonamenti Unlimited e Premium di Spotify. 

I PIANI IN ABBONAMENTO DI SPOTIFY: COME FUNZIONANO E QUANTO COSTANO

Spotify

Sottoscrivendo l’abbonamento Unlimited a 4,99 euro al mese eliminerete gli spot e il limite orario, ma sarete comunque vincolati alla connessione internet e al limite di un unico dispositivi, il vostro desktop o laptop su che avete scelto in fase di installazione.

Per sfruttare al meglio Spotify e tutte le sue funzioni occorre rivolgersi all’abbonamento Premium, al costo di 9,99 euro al mese. Questo vi permetterà di ascoltare tutte la musica online e offline su tutti i vostri dispositivi, fissi e mobili, tramite le applicazioni ufficiali che trovate nei rispettivi store (App Store, Google Play e Windows Phone Store).

Se volete partire al massimo, potete provare fin da ora la versione Premium gratuitamente per 30 giorni. Scaduto il periodo di prova potrete decidere di interrompere il rinnovo automatico o lasciare tutto così e farvi addebitare i 9,99 euro per il mese successivo.

Allora, come reagirete a questo cambiamento di Spotify? Continuerete a usarlo gratis o farete un abbonamento?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!