BadUSB: In fase di correzione il grave bug dell’USB

BadUSB

BadUSB, per chi non lo conoscesse, è il grave bug scoperto dai ricercatori Karsten Nohl e Jakob Lell, che colpisce lo standard USB. Questa grave vulnerabilità permette di prendere il controllo del PC e la cosa più brutta è che il bug praticamente è impossibile da risolvere. Il lavoro di reverse engineering di Karsten e Jakob ha dato i suoi frutti ed il codice è stato finalmente reso disponibile su GitHub.

Il bug irrisolvibile almeno da lato software al momento prevede due sole vie per proteggersi. La prima disabilitando il boot mode nel firmware in modo da impedire la riprogrammazione e la seconda tramite un fix hardware che impedisce un hard reset del controller. Il primo metodo perà funziona solo con firmware USB 3.0 rilasciato da Phison che è il maggior produttore mondiale di controller.

Siccome esiste un metodo denominato pin shorting che tramite l’inserimento di un pezzo di materiale conduttivo tra due o tre dei pin che collegano il controller al circuito integrato della pen drive USB permette di effettuare un hard reset e di riprogrammare il firmware e per evitare questa modifica hardware dovete inserire una resina epossidica sulle pareti interne del device come mostrato nell’immagine in apertura articolo.

SHARE
Previous articlePES 2015: requisiti di sistema per PC
Next articleDownload Android L Original Keyboard v2
Sono Brindisino ma emigrato a Torino da più di 10 anni per Studio e poi per Lavoro. Amo la mia terra, la mia donna e tutto ciò che è TECNOLOGICO in particolare la Telefonia ed Android. Amo tutti gli Sport ma la Corsa è la mia valvola di sfogo dove stacco la spina da tutto tranne che dal mio Smartphone che mi segue anche durante gli Allenamenti. Il mio motto "1 o 0. Vivo o Morto"