Bip Mobile: Ora è a rischio anche il Credito ed il Numero di telefono per oltre 60.000 utenti

Per 60.000 utenti Bip Mobile adesso si apre il rischio di perdere il credito residuo e persino il numero di telefono. Le associazioni dei consumatori sono sul piede di guerra per trovare una soluzione. Gli utenti di questo operatore mobile virtuale, che dal 30 dicembre ha subito il distacco delle linee per insolvenza, si sono infatti spaccati in due, com’è risultato da un incontro presso l’Agcom, a cui hanno partecipato i vari operatori interessati e le associazioni dei consumatori.

Ma non tutti gli utenti rischiano questa fine: 100.000 “fortunati”  hanno salvato il proprio credito residuo e numero telefonico, avendo richiesto la portabilità del numero entro il 13 gennaio. Ben diversa la situazione per gli altri 60mila, che ancora non hanno chiesto la portabilità: potrebbe trattarsi di linee silenti, non utilizzate e senza credito.

Per quanto riguarda la portabilità del numero, “Bip mobile ha comunicato ad Agcom di non essere in grado di garantire le future portabilità, perché non sa se potrà continuare a pagare l’azienda partner che li gestisce”, fanno sapere da Adiconsum.

Per il problema del credito residuo, invece, I quattro principali operatori mobili, più Tiscali, hanno assicurato ad Agcom che riconosceranno il credito residuo agli utenti che hanno chiesto la portabilità entro quella data. “Il principio è che gli operatori sono obbligati a restituire il credito se non hanno avvisato gli utenti diversamente. Basti pensare che in totale il tesoretto del credito nelle sim Bip è di circa 2,5 milioni di euro.

Io faccio parte di questi 60.000 ma sulla mia SIM BipMobile non ha credito e non mi interessa di recuperare il numero visto che ho già buttato la mia SIM, Che brutta storia tutta Italiana questa della BipMobile.