Black Out della TIM a Bologna: Non è possibile fare e ricevere chiamate, è caos tra gli utenti [TIM non funziona]

E’ caos nel Bolognese dove dalle prime ore di questo pomeriggio, 8 Febbraio 2014, si registrano gravi problemi nelle comunicazioni su tutta la linea della TIM. Infatti sembrerebbe che sia impossibile sia ricevere che effettuare chiamate, incluse quelle di emergenza al 118.

E’ scoppiato il caos tra tutti gli utenti che hanno chiamato in massa il centro servizi che però anch’esso risulta irraggiungibile e quindi hanno invaso i centri TIM autorizzati nel Bolognese inondando di richieste anche il centro servizi che però è possibile chiamare solo da rete fissa.

Anche i call center non sanno cosa rispondere e sono vaghi sul problema ma sembrerebbe che il problema sia causato da un disservizio su alcune centraline che comandano i ripetitori e che tutto questo sia dovuto alle cattive condizioni meteorologiche dei giorni scorsi.

TIM intanto ha confermato, che il problema sembra circoscritto nel bolognese e che si è attivata immediatamente per sistemare il guasto. Intanto migliaia di utente TIM sono al buoi e il problema è esteso a tutta la città di Bologna e non al solo centro con la pericolosità che neanche le chiamate di emergenza siano possibili, fatto molto strano e mai successo in precedenza.

Il disagio è stato provocato, a quanto si è appreso da fonti aziendali, dal blocco di una macchina che gestisce un importante nodo di rete TIM a Bologna. Colpiti dal blackout soprattutto il centro e la zona est della città. Il pronto intervento dei tecnici ha permesso di riavviare successivamente la macchina.

Secondo le stesse fonti, la situazione dovrebbe normalizzarsi entro la serata.