Blackout Wind: Ecco le modalità di rimborso per tutti gli utenti

https://i2.wp.com/static.tecnocino.it/625X0/www/tecnocino/it/img/Blackout-Wind.jpg?w=640

Dopo le continue ed insistenti voci di fusione tra Wind e 3 Italia, ecco che Wind si appresta a pagare le conseguenze sul blackout che ha colpito le reti Wind ed Infostrada il 13 Giugno. Infatti dopo aver dialogato a lungo con le associazione dei consumatori e l’Autorità per le garanzia nelle comunicazioni (AGCOM) sono stati definiti i termini di rimborso per tutti i clienti.

Insomma dopo un tira e molla durato diverse settimane finalmente i consumatori hanno ottenuto la loro vittoria personale ottenendo il rimborso spettato dopo il disservizio che ha colpito non solo le reti mobili Wind ma anche quelle della telefonia fissa Infostrada. Infatti oltre 6700 utenti si erano rivolti ad Altroconsumo per avviare una Class Action contro Wind in modo da ottenere il rimborso

Per ottenere il rimborso dovete rivolgervi ad Altroconsumo contattandoli via mail e dovrete seguire le modalità di rimborso che vi verranno inviate via Mail. Ecco i dettagli del rimborso:

  • Utenti Ricaricabili: 1 GB di navigazione gratis per coloro che hanno attivo un piano dati, un bonus del 20% per tutte le ricariche effettuate nelle 48 ore seguenti all’attivazione con un valore massimo di 50 euro. Il bonus sarà spendibile entro 30 giorni dalla data dell’attivazione e sarà speso con priorità rispetto al credito pagato
  • Abbonati Fisso e Mobile: Sconto nella prima fattura utile, entro 2 mesi, di 2,50 euro più 1 GB di navigazione gratis per utenze business

Voi avete contattato Altroconsumo? Se volete ottenere il rimborso contattateli.