Era un’Alfa Romeo Giulietta rubatagli nella notte fra il 5 e 6 giugno scorso a Catania. Ha fondato il sito giuliettamimanchi.it…..Ecco i dettagli

image

[dropcap]P[/dropcap]ietro Giglio, Catania: ha già raccolto ben 360€ a fronte di 20.840€, la cifra prefissata per riacquistare la sua nuova Alfa Romeo Giulietta rubatagli nella notte fra il 5 e 6 giugno scorso a Catania. Era nuova, solo quattro mesi solo 4 mesi di vita, con motore 2.0 Multijet da 150 CV. Un solo errore: Giglio non l’aveva ancora assicurata contro il furto: e fu così che la Giulietta gli è stata rubata in pochi secondi. Giglio resta con un finanziamento da pagare e senza potersi godere la propria Giulietta.

Giglio fonda così il sito giuliettamimanchi.it, che ospitando una piattaforma per il crowdsourcing spera che con l’aiuto di ciascun utente tramite una donazione possa riuscire a ri-acquistare una nuova vettura.

Giglio: “Ho cercato di trasformare la disperazione per il furto in un progetto utile, che mi aiuta a non lasciare l’ultima parola ai delinquenti . Tante persone mi hanno già contattato per esprimere solidarietà. Rientrare nella spesa non sarà facile, però il sito mi aiuta anche a mettere a fuoco la semplicità nel rubare un’automobile”.

Alfa Romeo Giulietta



L’Alfa Romeo Giulietta è una berlina media compatta prodotto dalla casa automobilistica italiana Alfa Romeo nello stabilimento Fiat di Cassino (FR), in commercio da fine maggio 2010.