Chromecast può essere controllato anche dal telecomando dopo l’ultimo aggiornamento.

Google Chromecast è stata aggiornata ancora. La chiavetta di Google che permette lo streaming di determinati contenuti sul vostro televisore ha ricevuto un nuovo aggiornamento. Grazie all’ultimo update sarà possibile controllarla anche dal proprio telecomando, ma non per tutti.

Il nuovo aggiornamento, con build 27946 è stato rilasciato poche ore fa, in concomitanza con il quasi taglio del traguardo dei due anni di vita del dongle HDMI molto apprezzato da tutti. Con l’ultimo aggiornamento la principale novità è l’introduzione del Deck Control, ossia il controllo tramite telecomando che permetterà di visualizzare i contenuti multimediali senza accedere al dispositivo stesso.

Grazie al protocollo HDMI-CEC si può infatti stabilire una connessione tra tutti i dispositivi connessi alle porte HDMI. Il protocollo in questione è sempre stato presente su tutte le porte HDMI sin dalla versione 1.0, ma molti produttori utilizzano un protocollo proprietario che non consente quindi l’utilizzo del telecomando per controllare la Chromecast.

Ad esempio, Samsung adotta il protocollo Anynet+, Sony il BRAVIA Link ed altri. Per questo motivo, una volta aggiornata la Chromecast, non è detto che riusciate a controllarla dal vostro telecomando se avete una tv dei marchi sopracitati.