Come alimentare le luci dell’albero di Natale a costo zero

https://i0.wp.com/www.repstatic.it/content/nazionale/img/2014/12/25/153153398-e1cbb4fc-5b39-4040-86ab-78741139bb25.jpg?resize=468%2C656

Lo sapete che in Italia spediamo ben 6 miliardi di euro in energia elettrica solo nel periodo natalizio? E molti di questi soldi sono destinati per illuminare, addobbare ed alimentare case, strade ed alberelli natalizi. Ecco che Geo Florenti, noto artista ed innovatore proveniente dalla Transilvania in Romania, ma che vive in Italia da oltre 20 anni, ha creato un nuovo sistema di per “riciclare” energia elettrica da usare per le nostre illuminazioni casalinghe.

Il Kit Zero Energy Light permette di alimentazione senza corrente di rete e batterie un alberello tramite l’utilizzo di una cella fotovoltaica policristallina quadrata di trenta centimetri per lato che è in grado di catturare la luce ambientale e riciclarla per alimentare una serie di led distribuiti su 48 palline bianche.

Dunque dal buon Geo Florenti arriva, forse la soluzione definitiva per alimentare i nostri alberelli di Natale in modo del tutto gratuito. Questo, secondo Florenti “rappresenta una forma di “arte necessaria“, per sensibilizzare il grande pubblico a un’azione collettiva globale che scateni un’azione a catena” per evitare gli sprechi energetici che fanno così male alla salute del pianeta ed ovviamente anche al nostro portafogli.

Noi di YourLifeUpdated prestiamo molta attenzione alle nuove tecnologie e siamo pronti a segnalarvele prontamente soprattutto quando sono molto vicine al rispetto dell’ambiente.