In quest’articolo: In aumento il numero di persone che sostiene di avere problemi di sonno. Secondo alcuni studi è colpa della tecnologia….Vediamo gli effetti in un’infografica

 Screen Shot 2014-10-20 at 17.46.38

[dropcap]H[/dropcap]i-Tech: Secondo le ultime indagini scientifiche la tecnologia è una delle cause dell’insonnia. Ma dato che la dipendenza tecnologica cresce di anno in anno aumento la probabilità del manifestarsi di questa patologia.

Secondo quanto dichiarato in un lancio di agenzia della Reuters, in America prendono molto sul serio la questione insonnia: studiosi e ricercatori ritengono certo che a causare l’insonnia concorrano proficuamente tutti i dispositivi tecnologici di cui ci circondiamo.

Ma il modo migliore per non riuscire a dormire è guardare la TV prima di andare a dorminre, controllare mail e messaggi fino a tarda notte, oppure giocare ai videogames fino alle prime luci dell’alba.

Ci vuole più Melatonina



Charles Czeisler della Medical School di Harvard afferma che l’esposizione alla luce artificiale prodotta dai dispositivi elettronici accresce l’attenzione e può sopprimere il rilascio della melatonina, l’ormone che determina la predisposizione al sonno nell’essere umano. La troppa produttività e l’invasione della camera da letto della tecnologia, secondo Czeisler, sono le maggiori cause del fenomeno.

Il 95% degli Americani che soffrono d’insonnia afferma di utilizzare tecnologie informatiche o dispositivi di elettronica di consumo nelle ore precedenti al sonno.

Ma vediamo tutti gli effetti dell’uso della tecnologia in un’infografica:

e0d06a3bfdf59a8fde2e2f2fc4968553