Come riavere il vecchio Stato di WhatsApp

WhatsApp ha aggiunto la nuova funzione Stato che è disponibile anche in Italia. La funzione però non è amata da molto e WhatsApp è già corsa ai ripari. Ecco come riavere la vecchia versione di Stato

 

Lo Stato di WhatsApp assomiglia alle storie di Facebook, che a loro volta assomigliano a quelle di Instagram, che ha sua volta ha copiato Snapchat. La nuova funzionalità, come puoi intuire, è molto semplice da usare, ma qualche indicazione aggiuntiva non guasta affatto. Ecco dunque tutto quello che devi sapere su WhatsApp Stato. 

Con WhatsApp Stato puoi:

  • Pubblicare foto e video
  • Silenziare o di riattivare un stato
  • Visualizzare quante persone hanno visualizzato lo stato
  • Eliminare uno stato pubblicato
  • Inoltrare uno stato
  • Modificare la privacy
  • Lo stato avrà una durata massima di 24 ore, dopodiché verrà cancellato

Per vedere l’aggiornamento allo stato di qualcuno, bisogna toccare su Stato e selezionare lo stato di un contatto. Per rispondere agli aggiornamenti allo stato di un contatto, bisogna toccare Rispondi nella parte inferiore dello schermo mentre visualizzate lo stato.

Come aggiornare lo stato di WhatsApp

Per aggiungere un aggiornamento allo stato:

  1. Vai alla schermata Stato
  2. Tocca l’icona
  3. Scegli se scattare una nuova foto, registrare un nuovo video o selezionare un file multimediale già esistente dai tuoi album
  4. Puoi anche aggiungere una didascalia e personalizzare i tuoi aggiornamenti allo stato con emoji, testo e disegni a mano libera su foto e video
  5. Condividi il tuo aggiornamento allo stato toccando il tasto blu di invio

Se non ti piace il nuovo stato di WhatsApp ecco come riavere il vecchio stato.

Come riattivare il vecchio stato di WhatsApp

In WhatsApp avranno letto le tante lamentele del nuovo stato tanto che nella nuova versione beta dell’app compare un’opzione aggiuntiva che permette all’utente di inserire un breve testo con tanto di emoji per indicare il proprio stato.

La novità però è anche che mantiene sempre la possibilità di continuare a utilizzare la nuova funzionalità di Stato di condivisione di foto e video a tempo.

Al momento non sappiamo quando sarà rilasciato l’aggiornamento, poichè ancora in fase beta nell’ultima app versione 2.17.95 ma potete scaricare il file APK per Android da APK Mirror dove per installarla sarà necessario abilitare l’opzione Sorgenti sconosciute nelle impostazioni di sicurezza del dispositivo.

Altre news su WhatsApp

Prima di abbandonare il sito, ti consiglio di dare una letta anche a questi altri interessanti articoli legati a WhatsApp: