CSQ lancia CSW9, mini pc Intel con Celeron J1900 da 200 dollari.

Un nuovo mini pc Intel è stato svelato. Si tratta del modello CSW9 prodotto da CSQ, azienda asiatica, pronto per essere venduto a circa 200 dollari. La particolarità di questo mini pc è quella di avere al suo interno (15 cm x 15 cm x 4 cm) un hard disk da 500 Gb, a differenza di altri mini pc che hanno memorie eMMC al loro interno.

Oltre all’hard disk completano la dotazione il processore Intel Celeron J1900, di fascia bassa ma comunque la più potente tra tutti i processori Bay Trail, e 2 Gb di Ram, indispensabili per far girare il sistema degnamente. Questo mini pc nasce per essere principalmente un player multimediale e permetterà un avvio dual boot tra Android e Windows.

Presente inoltre una batteria da 2000 mAh che verrà utilizzata come gruppo di continuità qualora il mini pc dovesse perdere l’alimentazione, evitandovi quindi spiacevoli inconvenienti come la perdita dei dati a cui si stava lavorando. Tra le porte disponibili troviamo VGA, HDMI 1.4a, USB 3.0, 3 x USB 2.0, Ethernet 100, jack da 3,5mm e lettore micro sd. Non mancano il sensore infrarossi , Wifi n e Bluetooth 4.0 a basso consumo.

Questo ottimo mini pc dovrebbe avere un clock da 2 fino a 2,4 Ghz in burst mode ed un TDP da soli 10 watt. Non si conoscono le temperature a cui questo dispositivo arriverà ma restiamo fiduciosi. Per i più smanettoni presente anche l’apertura della scocca per rimuovere o sostituire l’hard disk con un altro da 2,5 pollici. La nota dolente di tutto questo è la sola commercializzazione in Asia al prezzo, come indicatovi sopra, di soli 200 dollari, Essendo un prodotto asiatico probabilmente non arriverà mai in via ufficiale in Europa, per cui l’unica possibilità sarà quella di acquistarlo dall’Asia.