Una protesta a dir poco originale da parte dei residenti, ma….è per una buona causa

950299290_thl

 

Silicon Valley, San Francisco, California. L’Eldorado di tutti gli informatici ed elettronici. Li hanno sede la maggior parte delle aziende nel campo Hi-Tech, per farvi un’idea copio-incollo l’elenco da Wikipedia:

E pensare che queste sono solo le più importanti! Quanti di voi vorrebbero essere nati oppure trasferirsi nella “valle del silicio”? Ottime retribuzioni, tanti benefits…..



Ma non tutti sono così entusiasti, infatti i residenti della zona hanno organizzato una protesta contro i dipendenti di Apple e Google. Il motivo? Gli stipendi troppo alti!

La protesta nasce dal fatto che gli stipendi dei dipendenti di Apple e Google superano la media e fanno crescere il costo degli affitti degli appartamenti, che le persone ‘normali’ difficilmente possono permettersi. L’affitto medio di un appartamento a San Francisco, con una sola camera da letto, costa 2.800 dollari al mese (2.100 euro circa).

Certo che potersi permettere 2000€ al mese di affitto non è roba da tutti e noi (italiani) ne sappiamo qualcosa. Penso proprio che Google ed Apple dovessero direttamente acquistare degli appartamenti da offrire ai propri dipendenti, in modo tale che i locatori smettano di approfittarsi di chi ha un buon potere d’acquisto a discapito di chi arriva appena a fine mese solo per “mangiare”.

Ecco il video della protesta

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=hSHbMbkqwDk’]

Ed ecco il video sui benefit dei dipendenti Google:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=Scldws0oD-4′]

Restate connessi su YourLifeUpdated!

Alla prossima!