In quest’articolo: Altro duro colpo per Dropbox. Gli Hacker hanno pubblicato alcuni account con lo scopo di estorsione

Dropbox [dropcap]D[/dropcap]ropbox: Sono più di 6 milioni gli account hackerati del noto servizio cloud Dropbox. Gli Hacker hanno estratto le informazioni con il solo scopo di estorcere una certa cifra all’azienda richiedendo il pagamento in bitcoin. Infatti insieme agli acconti pubblicati hanno rilasciato anche l’indirizzo del loro e-wallet bitcoin per riceve il “bottino”.

Dropbox ha pubblicato un post sul proprio blog aziendale al fine di rassicurare tutti gli utenti del servizio sostenendo che i server non sono stati violati, che gli hacker hanno ottenuto le password in altro modo e che stanno lavorando per garantire la sicurezza dei dati degli utenti.

Come Aumentare la sicurezza del nostro Account

Accedete al vostro account e modificate la password scegliendo lettere minuscole, maiuscole, numeri e simboli. Se utilizzate Safari per Mac potete sfruttare la funzione automatica che vi genera una password di m assuma sicurezza. Infine attivate l’autenticazione in due passaggi

Come vedere se il nostro account è stato Hackerato



Recatevi alla pagina su Pastebin in cui gli hacker hanno pubblicato gli account ed effettuate una ricerca del vostro indirizzo mail utilizzando la combinazione tasti cmd-f o ctrl-f rispettivamente se siete utenti Mac o Windows.

Ecco il link a Pastebin:

Pastebin

 

  • Sarah Mimo

    Articolo molto interessante, come sempre da voi.

    ho solo una domanda, c’è scritto :” Sono più di 6 milioni gli account hackerati del noto servizio cloud Dropbox”

    ma nel link di pastebin non ci sono neanche mille account, quindi noi potremmo essere stati hackerati ma cmq non esserci in quella lista. O Sbaglio?

    magari ho capito male io.

    grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • CashDroid

      La lista presente su PasteBin è incompleta. Bisogna trovare quella completa

    • Effettivamente l’articolo è incompleto..6 milioni sono quelli a rischio di pubblicazione sul web, quelli effettivamente pubblicati in rete sono meno di 600..