Baboom, Kim Dotcom lancia il suo servizio musicale: ecco tutti i dettagli

Lo aspettavamo da tempo, da parecchi mesi ormai, ma finalmente ci siamo: poche ore fa, infatti, Kim Dotcom ha svelato i primi dettagli su Baboom, il suo nuovo servizio di streaming musicale che farà impallidire Spotify e tutti gli altri. Baboom sarà il MegaUpload della musica, sarà completamente gratuito e permetterà sia di ascoltare che di scaricare le canzoni. E, udite udite, dovrebbe essere legale al 100%.

Vediamo cosa è e come funziona il nuovissimo Baboom, il servizio di streaming musicale che farà impallidire Spotify.

Baboom

Anche se con un pò di ritardo, Kim Dotcom ha mantenuto la promessa: il fondatore di MegaUpload e successivamente di MEGA sta lavorando ormai da parecchi mesi al suo servizio di streaming musicale e, a quanto pare, ormai il suo nuovo “bambino” è pronto per essere presentato al mondo intero. Ecco a voi Baboom, il suo nuovo servizio di musica in streaming disegnato per dare del filo da torcere a Spotify e “rivoluzionare l’intera industria”.

Per ora non abbiamo ancora tutti i dettagli completi su Baboom, ma, grazie alle prime informazioni rilasciate direttamente da Kim Dotcom, abbiamo la possibilità di conoscere parzialmente questo innovativo servizio di streaming musicale.

Proprio in queste ore, infatti, Baboom ha fatto il suo debutto “soft” in Rete con una piccola anteprima di quelle che saranno le sue principali feature. Il sito non è ancora funzionante e non è ancora aperto al pubblico, ma, senza alcuna registrazione, permette già di analizzarne l’interfaccia e soprattutto di ascoltare gratuitamente “Good Times”, l’ultimo album di Kim Dotcom, direttamente dal browser.

Se anche voi volete provare in anteprima Baboom, il nuovo servizio di streaming musicale di Kim Dotcom, vi basterà collegarvi alla sua home page e cliccare sul pulsante Check the demo. Per accedere alla beta del servizio bisogna pubblicare un tweet con la scritta “Checkout Kim Dotcom’s #Baboom at http://Baboom.com” all’interno. Ma,c come abbiamo detto, per ora non è disponibile niente, se non il singolo di Kim Dotcom da ascoltare gratis in anteprima.

Come potrete notare navigando nella homepage, comunque, l’interfaccia del servizio è molto curata e presenta una sidebar laterale con la funzione di ricerca e i link a libreria, attività e jukebox. La pagina dell’artista, invece, è strutturata in modo da avere le ultime hit in primo piano e sulla sinistra le sue attività su Twitter (con la biografia).

Oltre ai brani, che si possono scaricare gratuitamente in vari formati (MP3, FLAC e WAV), è possibile visualizzare le foto e i video dell’artista selezionato, con un’esperienza utente che sotto questo punto di vista sembra più completa rispetto a quella fornita da Spotify o Rdio. Sicuramente da questo punto di vista questi servizi devono ancora migliorare molto, e forse prenderanno spunto proprio da Baboom quando sarà lanciato ufficialmente.

Attualmente, purtroppo, non possiamo vedere molto altro su questo servizio, anche se non manca molto al lancio ufficiale, che dovrebbe avvenire entro poche settimane. La scadenza ufficiale è “qualche mese dopo gennaio” ma in un tweet pubblicato poco fa da Dotcom si è parlato di sincronizzazione finale dei server e di “pulsante Doomsday” pronto ad essere schiacciato. Dovrebbe mancarci davvero poco, dunque. Vi terremo aggiornati.

Per ora vi consiglio di provare ad andare alla home di Baboom per iniziare a prendere confidenza con l’intefaccia. Sicuramente nei prossimi giorni avremo maggiori dettagli su questo Baboom. Spotify, Rdio e tutti gli altri iniziano a tremare: se Baboom permetterà anche di scaricare le canzoni gratuitamente, il mondo della musica subirà uno scossone non indifferente. Vedremo cosa ci aspetterà!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!