Ecco il brevetto Samsung della prossima interfaccia grafica dei suoi smartphone Galaxy

Samsung sta mettendo a punto un nuovo tipo di interfaccia utente per smartphone più confortevole, con cui l’utente potrebbe facilmente accedere a tutte le funzioni con il solo pollice. Lo si apprende da una domanda di brevetto depositata dal gruppo sudcoreano, dove ne vengono anche esplicate le caratteristiche.

Soprattutto nell’ultimo anno la dimensione media degli smartphone è cresciuta molto e per tale motivo utilizzare ad esempio un phablet con una sola mano è attualmente molto difficile. Sul Galaxy Note 3 (con schermo da 5,7 pollici), Samsung ha cercato di mitigare il problema con una nuova modalità, la one-hand, che posiziona l’interfaccia utente su un lato del display in modo che l’utente possa raggiungere tutti gli elementi sullo schermo solo con il pollice.

Samsung Nuova-Interfaccia TouchWiz

La casa produttrice vorrebbe però fare di più e sta infatti pensando a una nuova soluzione, che andrebbe a posizionare gli elementi dell’interfaccia utente all’interno di una specifica zona del display – chiamata “zona di comfort” – per renderli toccabili solo con il pollice. Ad esempio l’utente potrà spostare la lockscreen, le icone della schermata principale (homescreen), l’interfaccia di riproduzione di un app musicale o anche la tastiera all’interno della zona di comfort in maniera rapida, semplice e veloce, senza dover usare più dita o due mani.

Chiaramente trattandosi di una proprietà intellettuale non è detto che Samsung decida di usare davvero la soluzione sui propri smartphone e phablet, ma siccome è stata depositata a inizio anno – e scoperta solo adesso – è possibile che venga integrata nel Samsung Galaxy S5 o nel prossimo Galaxy Note 4. In passato la casa produttrice ha infatti confermato di voler migliorare la propria interfaccia TouchWiz, ed è possibile che lo faccia proprio in questa maniera.

  • Speriamo solo che oltre all’interfaccia cambino anche i materiali!!