Google conferma le specifiche dei Glass: autonomia di un giorno, audio a conduzione ossea e 16GB di memoria interna

Google Glass Specs Confirmed

Ormai ci siamo: i Google Glass sono sempre più vicini alla commercializzazione, almeno per gli utenti più abbienti che se li possono permettere. 

Gli occhiali hi-tech di Google, infatti, sono ormai pronti per arrivare sul mercato e Big G conferma il tutto pubblicando la scheda tecnica e le caratteristiche complete dei suoi nuovissimi occhiali, che a breve arriveranno nelle mani dei primi sviluppatori che li hanno richiesti nella versione Explorer Edition.

Vediamo nel dettaglio cosa offrono questi Google Glass a livello hardware nella scheda tecnica completa di Google. 

Prima di tutto, vediamo le lenti, che saranno in grado di proiettare immagini all’occhio umano ad una risoluzione di 640×360, che corrisponde in pratica a uno schermo da 25 pollici in alta definizione ad otto metri di distanza.

Ovviamente i Google Glass avranno anche una fotocamera per scattare foto e registrare video: sensore da 5 megapixel per le foto con possibilità di registrare video in HD a 720p.

Non manca poi lo speaker, che sarà a conduzione ossea, per riprodurre la nostra musica in libertà. I cuscinetti che poggiano sul naso, sono regolabili per qualsiasi forma del viso, oltre al fatto che vengono forniti ulteriori 2 cuscinetti entrambi di misure diverse.

Per archiviare i nostri dati, poi, avremo a disposizione 16GB di memoria interna, dei quali però solo 12 potranno essere sfruttati dall’utente.

Come abbiamo detto, poi, gli occhiali di Google si sincronizzeranno costantemente con Google Drive, per archiviare in tempo reale i nostri file (foto, audio, video) direttamente sul web, in modo da non perdere nulla di ciò che viene registrato con gli occhiali.

Non mancheranno, poi, WiFi e Bluetooth per le connessioni.

Infine, a livello di batteria, Google dichiara che i Glass saranno in grado di funzionare per un giorno intero. Quando la batteria sarà scarica, potrà essere ricaricata tramite la porta MicroUSB.

Sarà presente sugli occhiali anche un’applicazione dedicata, chiamata “MyGlass”, che dovrebbe permettere di supportare SMS e GPS (in questo caso sarà necessario collegare uno smartphone Android agli occhiali per sfruttare la rete internet e quella telefonica).

Per maggiori dettagli, comunque, dobbiamo aspettare il Google I/O 2013: durante la conferenza Google sicuramente li presenterà in modo ufficiale e conosceremo meglio questo interessante gadget di Google.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • RDB)

    bellissimi peccato che costeranno di sicuro un botto di soldi …

    • CashDroid

      Costeranno 1500 $ che sicuramente saranno convertiti in 1500 €.

      • RDB)

        infatti nn ricordavo male .. forse in un articolo precedente avevate indicato un possibile prezzo …