Tim Wallet, il sistema di TIM per pagare con il telefono e l’NFC

TIM Wallet

La tecnologia NFC nel resto del mondo ha ormai preso piede e tantissimi utenti in USA e Giappone acquistano utilizzando il proprio smartphone. 

In Italia, invece, i pagamenti con chip NFC sono ancora molto indietro e la diffusione di questa tecnologia procede molto lentamente. Sono ancora pochi gli smartphone che offrono il chip NFC in effetti e sono ancora meno gli esercizi commerciali che supportano questa tecnologia.

Nonostante tutto, però, qualcosa si muove anche in Italia. Così come altre aziende all’avanguardia, anche l’operatore telefonico TIM ha lanciato negli scorsi giorni il nuovo servizio TIM Wallet, che permette di effettuare i pagamenti mediante una carta di credito Visa collegata ad una sim card.

La sim deve essere un modello speciale chiamata sim card NFC che è possibile ritirare gratuitamente in alcuni punti vendita TIM di Milano.

Ma come funziona il tutto? Cerchiamo di vederlo nel dettaglio. 

Una volta effettuata l’associazione tra SIM e carta di credito, mediante un’applicazione dedicata sarà possibile effettuare i micro pagamenti con tutti i negozi muniti del sistema Visa Contactless.

In che modo?

Semplicemente appoggiando il telefono sul lettore è possibile pagare velocemente qualsiasi cifra. Comodo, veloce e immediato! Dobbiamo solo aspettare che la tecnologia si diffonda anche al di fuori di Milano, anche se, conoscendo i tempi di sviluppo tecnologico in Italia, potrebbero essere necessari anni prima di poter utilizzare la tecnologia NFC senza limiti, problemi o barriere in tutto il Paese.

Ricordiamo infine che i dispositivi compatibili al momento sono:

  • Samsung Galaxy S3
  • Galaxy S2
  • Galaxy Mini 2.

In futuro se Apple integrerà il modulo NFC sicuramente arriverà anche la compatibilità con l’iPhone.

Via TIM

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!